in

Sabrina Malipiero uccisa a Pesaro, il killer confessa: «Non ricordo niente, avevo assunto cocaina»

E’ arrivata oggi la svolta nelle indagini sull’omicidio di Sabrina Malipiero, la 52enne trovata morta nella sua casa a Pesaro. Un marocchino, fermato e ascoltato nella notte dalla polizia, ha confessato il delitto. La donna era stata trovata in un lago di sangue dal figlio. «Non ricordo niente, avevo assunto cocaina» ha confessato alla Polizia il 38enne maghrebino, di professione imbianchino ma attualmente disoccupato e con precedenti per droga.  Zakaria Safri, così si chiama l’assassino, era fuggito scendendo nel cortile della casa, e mettendosi poi al volante della Daewoo Matiz della vittima per poi abbandonarla dall’altro capo della città. Conosceva Sabrina Malipiero, la vedeva quasi ogni mattina e la accompagnava anche al lavoro.

Sabrina Malipiero uccisa a Pesaro, il killer marocchino di 38 anni confessa: «Avevo assunto cocaina!

Safri ha confessato questa mattina verso le 5.30 davanti al sostituto procuratore di Pesaro Silvia Cecchi e al dirigente della squadra mobile della polizia Silio Bozzi. L’omicidio sarebbe scaturito per futili motivi ma al momento non sono trapelate molte informazioni sull’interrogatorio del killer. Safri è in stato di fermo nel carcere di Villa Fastiggi  a Pesaro per omicidio volontario aggravato da futili motivi.

donna uccisa a pesaro confessa il killer

“L’omicidio di Sabrina Malipiero ha sconvolto tutta la città. Grazie al preciso lavoro delle forze dell’ordine il colpevole è stato trovato e ha confessato”, ha scritto su Facebook il sindaco di Pesaro, Matteo Ricci. “Ancora una volta nel nostro paese, qualsiasi sia la causa scatenante, una donna viene colpita e uccisa da un uomo che conosceva bene – continua – Piccoli uomini che si trasformano in bestie feroci contro una donna. Un abbraccio stretto al figlio e alla famiglia e tante condoglianze a tutti coloro che la conoscevano, da parte di tutta la città”.

Leggi anche —> Donna uccisa a Pesaro, massacrata a coltellate in casa

Nike lavora con noi

Assunzioni Nike 2018: arrivano importanti offerte di lavoro, ecco Recruiting Day e info utili

Concorso Carabinieri 2018 requisiti

Concorso carabinieri 2018, ragazza si finge uomo per aiutare il fratello: beccata