in

Sagre funghi porcini 2015: 5 itinerari imperdibili a ottobre, dalla Toscana al Lazio

Adorate i funghi porcini ma non sapete quali sono le sagre in Italia nel mese di ottobre? Nessuna paura: Urban Viaggi ha pensato al vostro palato e ora è pronto a consigliarvi 5 appuntamenti imperdibili, da abbinare ad altrettanti itinerari naturalistici.

Sagra del Porcino e della Chianina, a Castelfranco di Sotto. Voglia di una gita autunnale tra i sapori e i colori della Toscana? L’evento che fa per voi si svolge in provincia di Pisa nei prossimi weekend di ottobre: 10-11, 17-18, 24-25, 31 ottobre e 1° novembre. Quale occasione migliore per gustare la celebre chianina castelfranchese, abbinandola ai tortelli freschi o alla pasta al germe di grano? La festa è lieta di accogliere i visitatori il sabato a cena e la domenica anche a pranzo: l’ideale per concedersi un itinerario lungo il Valdarno inferiore, tra gastronomia appetitosa e incantevoli paesaggi collinari.

Sagra del Fungo e della Castagna a Vivo d’Orcia. Rimanendo in Toscana, ci spostiamo nel Senese, dove sono attese tre succulente giornate di festa domenica 11, sabato 17 e domenica 18 ottobre. Un assaggio del menù? Si va dalla classica polenta ai funghi porcini alla pasta al “sapore d’autunno”, passando dai funghi porcini arrosto o fritti, fino ad arrivare all’arista ai funghi porcini e salsiccia. Il giorno 11 ottobre imperdibile un’escursione naturalistica che vi porterà alla scoperta della Pieve Romanica e delle sorgenti  dell’Ermicciolo, facendovi attraversare un castagneto e un bosco di faggi. Il percorso è facile e la partecipazione economica (5 euro gli adulti, gratis i bambini): cosa aspettate a dare la vostra adesione?

SCOPRI TUTTE LE SAGRE PIU’ APPETITOSE SU URBAN VIAGGI!

Festa d’autunno e dei prodotti tipici locali ad Allumiere, in provincia di Roma. Il Lazio non vuole essere da meno e invita tutti i buongustai a prendere parte a un lungo weekend di festeggiamenti il 10 e l’11 ottobre 2015: l’occasione migliore per gustare i prodotti del sottosuolo (di cui i funghi rappresentano un’eccellenza) e immergersi in un’atmosfera allegra, tra genuinità e folclore. Per saperne di più consigliamo di chiamare il numero 0766966743 o scrivere a prolocoallumiere@libero.it.

Fiera del Tartufo a Sant’Agata Feltria. Nell’entroterra riminese tutte le domeniche di ottobre (4, 11, 18 e 25 ottobre) si fa festa tra funghi e prelibatezze del sottosuolo: oltre al pregiato tartufo bianco, si potranno degustare bruschette ai funghi porcini, risotti, prosciutto arrosto sempre ai porcini e molte altre specialità.

Festa del Fungo e dei prodotti della Montagna, a Mammola. Ci spostiamo a Reggio Calabria, dove ogni anno l’ultima domenica di ottobre si svolge la festa popolare in cui è possibile degustare funghi cucinati in vario modo: per avere informazioni in più tenete monitorato il portale della Proloco. Da visitare anche per scoprire il Santuario di San Nicodemo e il caratteristico borgo medievale, e magari per regalarsi un’escursione in mezzo al Parco nazionale dell’Aspromonte.

In apertura: tagliatelle ai funghi porcini – Image Credit: Giuseppe Parisi/Shutterstock.com

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

expo eventi 4 ottobre

Milano Expo 2015: programma eventi di domenica 4 ottobre

Carolina Kostner doping squalifica 4 anni tre mesi

Carolina Kostner tornerà a gareggiare da novembre: squalifica ridotta