in ,

Sagre venete: le ricette dei nonni per “Cucina la Crisi”

Il progetto “Cucina la Crisi“, realizzato e ideato dalla rete delle Pro Loco, in collaborazione con la Regione Veneto e le Associazioni dei Consumatori, punta ad esaltare un viaggio nel gusto e nella cultura della tradizione veneta, proponendo piatti poveri, ma tanto appetitosi: tutte le ricette dei nonni, preparate con cura dalle 55 pro loco aderenti al progetto, si potranno trovare in tutte le sagre venete, ma anche sul sito internet di riferimento (www.cucinalacrisi.it).

Ricette popolari, semplici, economiche, sono le protagoniste di “Cucina la Crisi”, come la bondola, gli gnocchi di fioretta, i Rofioi, i mondoi, i mamai, il poeastro in tecia, cotechin e fasòi, pearà, verze sofegae, poenta e bacaeà, tutti piatti tipici della tradizione veneta, considerate come le ricette dei nonni.

Fino a giugno 2016 il tour di “Cucina la Crisi“, tra assaggi e showcooking, andrà avanti con un calendario fitto di eventi che coinvolge tutte le province venete, Venezia, Treviso, Vicenza, Verona, Belluno, Padova e Rovigo. Il presidente di Federconsumatori Veneto, Ermes Coletto, si è detto soddisfatto di questo progetto, e ha spiegato: “I piatti dell’antica tradizione erano spesso piatti poveri, ma in questa peculiarità sta la loro forza; l’uso di prodotti a KM zero, e la semplicità e genuinità delle tecniche di cottura, oltre a generare benefici per la salute, offrono anche l’opportunità di riscoprire alimenti non più in uso e vecchi sapori dimenticati. E, come consumatori, non dimentichiamo poi anche il risparmio economico che in questo periodo di crisi non è cosa di poco conto“.

Photo Credit: P.A. / Shutterstock

Empoli Juventus diretta tv

Empoli – Juventus: probabili formazioni e ultime news Serie A

sinai disastro aereo news

Sinai aereo caduto news: da scatola nera si sente boato esplosione