in

Salernitana-Nocerina: minacce ultrà e il derby dura pochi minuti (Video)

Partita decisamente strana quella di ieri a Salerno. Il derby della Lega Pro Prima Divisione tra Salernitana-Nocerina non si è disputato. Le minacce di morte ai calciatori rossoneri sono state più incisive delle rassicurazioni della Questura. Il derby dell’Arechi è cominciato dopo quaranta minuti (alle 13.10) rispetto all’orario previsto dal calendario, ma dopo ventuno l’arbitro Sacchi di Macerata è stato costretto ad interrompere l’incontro. Salernitana-Nocerina2

Terrorizzata, la Nocerina aveva deciso di non giocare, piegandosi alle minacce, e lo ha confermato dopo appena 50 secondi consumando subito le tre sostituzioni previste. Poi ci sono stati degli infortuni a raffica: al 21′ erano già sei i calciatori della Nocerina usciti dal campo con problemi muscolari e il regolamento parla chiaro: con sei in campo non si può giocare. A Salerno  ha vinto la paura.

 

 

 

http://youtu.be/GXdq9cgebqc

Seguici sul nostro canale Telegram

Naufragio Concordia

Processo Concordia, parla l’allievo ufficiale: “Schettino saltò su scialuppa”

Chad Smith Flamengo

Chad Smith fa infuriare i tifosi del Flamengo (Video)