in ,

Salerno: 17enne violentato in un centro massaggi, arrestati due 50enni

Una storia raccapricciante arriva da Cava de’ Tirreni, in provincia di Salerno, e ha come vittima un giovane di 17 anni. Secondo la ricostruzione dei fatti il minore avrebbe subito uno stupro di gruppo all’interno di un centro massaggi, da parte di due 50enni che oggi sono stati tratti in arresto.

Oggi martedì 19 luglio, infatti, i carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Salerno: i due uomini indagati sono accusati di violenza sessuale di gruppo su un ragazzo salernitano di 17 anni.

L’inchiesta ha appurato che la vittima, minorenne all’epoca dei fatti, avrebbe subito abusi ripetuti nel periodo ottobre 2015-aprile 2016 in un centro massaggi di Cava dei Tirreni. Lo stupro di gruppo sarebbe stato filmato dagli aguzzini del 17enne, che indossavano delle maschere per non farsi riconoscere in video.

Belen Rodriguez e Marco Borriello gossip, nuovi indizi che fanno sognare i fan: vacanze insieme?

Non Uccidere RaiTre Cast, Monica Guerritore lascia la fiction e polemizza: “Solo in Italia!”