in ,

Salerno: il pirata della strada che ha investito quattro ciclisti si è costituito

La sua fuga è durata solo pochi giorni poi, forse per i sensi di colpa, si è presentato alla caserma dei carabinieri, costituendosi e raccontando la sua versione dei fatti in merito all’incidente. Stiamo parlando pirata della strada, conducente della Fiat Multipla di colore bianco, che domenica mattina ha travolto quattro ciclisti sul litorale ebolitano, uccidendo uno di loro.

L’uomo, 46enne originario di Bellizzi, in provincia di Salerno, accompagnato dal suo legale, si è presentato alla procura di Salerno per confessare ciò che era successo. Domenica mattina ha investito con la sua auto un gruppetto di quattro ciclisti amatoriali, provocando la morte di Prisco Iennaco di 65 anni ed il ferimento di Aniello Senatore di 53 anni.

Alluvione Genova, cessata Allerta 2 ma previsioni meteo non migliorano

Fiorentina news

Fiorentina news, occhi su Gomez e Marin, Cuadrado torna giovedì