in ,

Salerno, lite a scuola finisce in tragedia: 16enne accoltellato da coetaneo

Un banale diverbio tra coetanei a scuola, questa mattina si è trasformato in tragedia. È accaduto all’istituto “Genovesi – da Vinci” di Salerno, in Campania: intorno alle 10,30 due studenti hanno iniziato a litigare prima delle lezioni, pare per questioni futili inerenti un ombrello, poi la resa dei conti in corridoio, davanti agli occhi attoniti di studenti e professori.

I due si sono azzuffati, poi uno di loro ha aggredito l’altro con un coltellino, colpendolo all’addome e al collo, sfiorando di pochi centimetri la carotide. Trasportato immediatamente all’ospedale “Ruggi”, il giovane, che ha 16 anni, è stato sottoposto d’urgenza ad intervento chirurgico. Ora è in prognosi riservata, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Il 17enne suo aggressore dopo averlo accoltellato ha gettato l’arma dalla finestra, presto recuperata dai carabinieri giunti sul posto. In queste ore gli agenti della squadra Mobile di Salerno stanno ascoltando i testimoni oculari dell’aggressione, al fine di ricostruirne l’esatta dinamica. Sembra inoltre dalle ultime indiscrezioni trapelate, che il giovane aggressore dopo il ferimento del coetaneo abbia condiviso sul suo profilo Facebook un commento che annunciava imminente “vendetta”.

Calciomercato Inter

Champions League, Roma – Real Madrid: De Rossi c’è, Marcelo pure

Roberta Vinci Wta San Pietroburgo

Tennis, Roberta Vinci sale al 13° posto nel tennis mondiale