in ,

Salerno, maltempo: giovane muore colpito da una roccia mentre ballava

Nel salernitano, un giovane è stato colpito da un frammento di roccia staccatosi da un costone. Il ragazzo stava ballando in una discoteca all’aperto quando è stato colpito in pieno.

L’incidente è avvenuto a Marina di Camerota, in provincia di Salerno: il giovane di 27 anni di Mugnano, in provincia di Napoli, stava ballando nella famosa discoteca all’aperto “Ciclope”. Durante la serata, però, un violento nubifragio ha colpito la zona provocando un dissesto idrogeologico e conseguente frana. Dai costoni rocciosi tutt’intorno al locale, infatti, si sono staccati frammenti caduti proprio dove il giovane stava ballando colpendolo alla testa e causandone la morte immediata.

Secondo le prime ricostruzioni, le pietre si sono staccate da un’altezza di 60 metri e sono precipitate addosso al giovane. La discoteca “Ciclope”, sotto richiesta della procura di Vallo della Lucania, è stata posta sotto sequestro per approfondire le indagini.

messina ragazza morta in spiaggia

Messina, 16enne morta in spiaggia: su Facebook strana frase sulla morte

Film più visti al cinema 2015, pixel film

Film più visti al cinema 2015: è Pixel il primo in classifica in Italia