in

Salerno, schianto in auto, la vittima è un 17enne: una donna vede il cadavere e muore stroncata da malore

È una doppia tragedia quella che si è consumata nelle scorse ore a Salerno. Un ragazzino di 17 anni, Mario Landi, è morto nella notte tra il 14 e il 15 aprile 2019, in seguito a un incidente sul raccordo autostradale Salerno-Avellino. Il giovane, originario di Fisciano, nel Salernitano, si trovava in auto con quattro amici: una Renault Modus che dopo l’impatto sul guardrail l’ha sbalzato fuori provocandone il decesso immediato.

Donna 60enne non regge alla vista del cadavere

Come se non bastasse, secondo quanto riportato da Zerottonove.it, una donna che passava di là dopo l’incidente, vedendo il cadavere del ragazzino, ha accusato un gravissimo malore che le ha stroncato la vita. La signora, 60enne di Pellezzano, è stata soccorsa dalla Croce Bianca ma ogni tentativo è stato vano: il malore, dovuto alla vista del giovane morto riverso sul selciato, non le ha lasciato scampo. Anche il ragazzo di 18 anni, che era alla guida dell’auto, ricoverato in prognosi riservata, risulta in gravi condizioni.

Leggi anche —> Novara, pallonata al petto gli ferma il cuore: ragazzino di 13 anni gravissimo in ospedale

“Tre metri sopra il cielo”, casting per la serie Netflix: cercasi comparse

Luca Onestini e Ivana Mrazova Instagram: la foto a letto insieme accende l’entusiasmo dei fan