in ,

Salerno, Vincenzo De Luca condannato per abuso d’ufficio

Vincenzo De Luca, vulcanico sindaco di Salerno, è stato condannato ad un anno di carcere per abuso d’ufficio in relazione al ruolo di project manager di nella costruzione di un termovalorizzatore. La colpa, che condivide con due suoi collaboratori insieme a lui condannati, è quella di aver assunto un ruolo che, secondo i giudici, non avrebbe dovuto assumere. Intanto gli avvocati promettono che si andrà sicuramente in appello.

Gli sviluppi per il Comune di Salerno ora potrebbero essere molto simili a quelli di Napoli, dove nel 2014 Luigi De Magistris venne prima sospeso dal ruolo di sindaco per una condanna e poi reintegrato in seguito all’assoluzione. Ma De Luca è preoccupato soprattutto per la sua candidatura a Governatore della Regione Campania. Infatti quest’anno si terranno le elezioni regionali e, senza questo inciampo giudiziario, il sindaco di Salerno avrebbe potuto dire la sua durante le primarie del PD e forse addirittura vincerle.

San Valentino 2015 Venezia offerte last minute low cost hotel

San Valentino 2015 a Venezia: offerte last minute e low cost

week end toscana terme

Offerte per un week end romantico alle terme in Toscana