in ,

Salone del Mobile 2016 Milano, eventi collaterali: piccoli designer crescono

Il Salone del Mobile 2016 di Milano aprirà presto le porte anche al pubblico, che dovrà pagare 33, 44 o 49 euro per l’ingresso. Una cifra consistente, che sicuramente impedisce ai meno esperti di varcare la soglia del Salone del Mobile 2016. Speravamo: i futuri architetti, i collezionisti di oggetti di design e quelli che hanno avuto un incontro ravvicinato con l’arte moderna, soltanto nelle ultime ore, sono pronti ad un weekend all’insegna del Salone del Mobile 2016.

Infatti, l’importante fiera dedicata al design e all’architettura, ormai giunta alla 55^ edizione, non consentirà l’accesso ai veri esperti fino a sabato, quando questi ultimi attenderanno in coda per acquistare il loro biglietto per il Salone del Mobile 2016. Del resto, il meglio dell’arte moderna e del design, dal 12 al 17 aprile, si trova soprattutto per strada: le vie di Milano sono pronte ad ospitare eventi collaterali che fanno da cornice al Salone del Mobile 2016, il cosiddetto Fuorisalone, tra risvoltini, mocassini ed happy hour nella “Milano bene”.

Insomma, il Salone del Mobile 2016 ha appena preso piede, ma Milano pullula già di creativi, arredatori di interni, designer di esterni e collezionisti professionisti che passeggiano col naso all’insù: quella copia di Van Gogh si sposa benissimo con i quadrotti bianchi dell’Ikea abbinabili in mille e un modo dei loro soggiorni. Bello il tappeto persiano, mercato delle pulci?

Ricette dolci Detto Fatto

Detto Fatto ricette: Dario Tornatore e le polpette per tutti i gusti

exporiapre gratis dal 27 maggio

Area Expo riapre gratis: dal 27 maggio sport a cielo aperto, street food e mostre