in

Salute, bambini obesi sempre più numerosi: il rischio diabete è altissimo

I bambini e gli adolescenti in sovrappeso in Italia sono sempre più numerosi. Tra i vari fattori di rischio per la salute che l’obesità comporta, vi è quello di ammalarsi di diabete. Non fa che aumentare, infatti, il numero dei ragazzi affetti da diabete di tipo 1 e addirittura da quello di tipo 2, che solitamente colpisce gli adulti.Diabete

A lanciare l’allarme gli esperti del Cdc di Atlanta (USA), autori di uno studio i cui risultati sono stati pubblicati su Jama, comunque valevoli anche in Italia. La ricerca ha evidenziato, su oltre 3 milioni di bambini e ragazzi sotto i 19 anni, in 20 stati, l’aumento del diabete di tipo 1 nel 21% dei soggetti, tra il 2001 e il 2009, e un aumento del tipo 2 di circa il 30%.

L’allarme riguarda anche i ragazzi italiani, come spiega Francesco Chiarelli, endocrinologo dell’università di Chieti ed esperto della Società Italiana di Pediatria: “Il nostro registro nazionale diabete ha qualche lacuna, ma per quanto riguarda il diabete di tipo 1 si registra anche da noi un aumento dell’1-2% l’anno dei casi. Il fenomeno non è solo nostro, anche in Finlandia, ad esempio, che ha molti casi, sono in aumento i malati in età prescolare”. Il tipo 2, invece, rappresenta fortunatamente solo l’1% dei casi totali di diabete, ma l’obesità crescente tra i più piccoli ne aumenta considerevolmente il rischio. L’esperto inoltre sottolinea che in Italia i casi di diabete infantile sono circa 15mila e che fino a quando non si capirà che l’obesità è una malattia a tutti gli effetti, non sarà possibile ridurre queste percentuali.

Seguici sul nostro canale Telegram

Mourinho Eva Carneiro

Chelsea, Mourinho: “Siamo senza energie mentali, questo si è visto nella gara di oggi”

LAZIO

Lazio e Verona, amici contro che si giocano l’Europa