in ,

Salute, sono sempre più numerosi gli italiani che contattano il medico in Rete

Sono sempre più numerosi gli italiani che contattano il medico tramite web. In un’epoca in cui il benessere estetico, prima ancora di quello interiore, è di assoluta importanza, sono soprattutto le donne ad essere esperte conoscitrici della materia. Secondo una ricerca effettuata dal portale Dottori.it, infatti, è emerso che ben il 57% degli utenti che sono soliti consultare un medico specialista in Rete è di sesso femminile. L’indagine si è basata su un campione di 3.000 medici specialisti che hanno creato un proprio profilo professionale online, contattati per consultazioni inerenti la medicina estetica e la sfera ginecologica, sessuale e riproduttiva nel caso delle donne; gli utenti di sesso maschile, invece, hanno mostrano una più spiccata tendenza a reperire informazioni in merito a medici specialisti in ortopedia.medico in Rete

Il web si sta dimostrando un utile strumento di ricerca, che va ad incentivare la tendenza alla medicina “fai-da-te”, vista la facilità con cui chiunque può reperire ogni informazione relativa a qualunque patologia, nonché contattare il medico più adatto alle proprie esigenze per potersi curare. Dottori.it sottolinea infatti che il 79% delle ricerche mediche su internet nasce da questo bisogno: farsi curare da un esperto che infonda fiducia.

In quella che per molti esperti è un’abitudine che facilmente può degenerare in “cybercondria”, ossia la tendenza ossessiva e cercare informazioni in Rete per scoprire l’origine dei propri sintomi, è stato rilevato un altro, curioso, aspetto del fenomeno: sia uomini che donne preferiscono mettersi in contatto con medici del loro stesso sesso, probabilmente perché è più facile confidarsi con loro, senza alcun tabù o reticenza.

Stasera in Tv: Ritorna “NCIS Unità anticrimine”, il western d’autore “Appaloosa”, il varietà “Ammutta Muddica” e il nuovo format “Announo”

Web Signage: startup da Catania verso un futuro di pubblicità personalizzata