in

Saluti dal Perù, a Firenze una mostra fotografica fino al 7 gennaio

C’è tempo fino al 7 gennaio 2014 per ammirare i volti dei bambini e ragazzi peruviani immortalati dalla macchina fotografica della milanese Silvia Amodio e raccolti in un’unica grande esposizione ospitata nella Sezione di Antropologia e Etnologia dell’Università di Firenze in via del Proconsolo 12.

Perù mostra Firenze 2013

“Saluti dal Perù – ritratti e immagini di Silvia Amodio” è il titolo dell’esposizione organizzata dalla Fondazione “Il cuore si scioglie” Onlus insieme al Museo di storia naturale dell’Università di Firenze. Sono foto di giovanissimi peruviani che ora ci osservano, ora scrivono le loro norme di comportamento, proiettandoci in un mondo dove i bambini lottano per un lavoro minorile dignitoso e protetto.

La mostra nasce come “vetrina” per promuovere e al tempo stesso sostenere il Movimento Manthoc nato in Perù nel 1976, struttura che si adopera affinché ai bambini lavoratori siano riconosciuti dignità e diritti e si impegna perché il lavoro sia retribuito in modo equo. Una condizione che affonda le sue radici nella storia di un paese dove il lavoro minorile è parte integrante della cultura locale ed è una realtà che conta sei milioni di piccoli lavoratori.

Attualmente il Movimento Manthoc si trova in 27 località del paese e coinvolge 2.800 bambini.

La mostra osserverà i seguenti orari di apertura: lunedì, martedì, giovedì, venerdì dalle 9 alle 13; sabato e domenica dalle 10 alle 18; chiuso il mercoledì.

Biglietto intero a 6 euro, 3 quello ridotto.

Per saperne di più, visita la pagina dedicata.

Seguici sul nostro canale Telegram

Exxtra band Amici 2013-2014

Anticipazioni Amici 2013, gli Exxtra

Rossella 2 anticipazioni 26 novembre, Rossella contro tutti denuncia Giuliano