in ,

Salvador Dalì: padre del Surrealismo e talento eccentrico

Il 23 gennaio 1989 ricorre l’anniversario di morte di uno degli artisti più poliedrici di tutti i tempi, Salvador Dalì. Il padre del Surrealismo era nato e Figueres l’11 maggio 1904 e 85 anni dopo si spense nella stessa città spagnola per un attacco di cuore mentre ascoltava l’opera di Wagner, Tristano e Isotta. Dalì aveva scoperto la sua vena artistica molto presto, tanto che la sua prima mostra personale di disegni a carboncino, allestita nella residenza familiare, risale al 1920. Anche se nel 1919 aveva già esposto al Teatro Municipale di Figueres. L’iscrizione all’Accademia delle belle arti di San Fernardo a Madrid risale al 1921 e nella Capitale spagnola stringerà un rapporto di fraterna amicizia con il regista Luis Buñuel e il poeta Federico Garcìa Lorca, Nel 1922 durante un soggiorno a Parigi, Dalì incontra Pablo Picasso. Ciò è decisivo per il pittore che si lascerà influenzare dallo stile futurista, cubista e dall’arte di Giorgio De Chirico.

L’innato talento artistico di Salvatore Dalì si espresse in molto ambiti, egli infatti è stato pittore, scultore, scrittore, fotografo, cineasta, designer e sceneggiatore. Insieme a Lorca e Buñuel lavorò a svariate scenografie teatrali e cinematografiche, come per i due celeberrimi film “Un chien andalou” e “L’âge d’or”, ma egli ha collaborato con artisti di ogni settore.

Come pittore Dalì sviluppò uno stile molto personalizzato anche se egli innegabilmente trasse ispirazione dai quadri di De Chirico e si lasciò molto influenzare dalla psicoanalisi freudiana, riuscendo a mettere a punto una tecnica ricercata, fredda e minuziosa. Tra i suoi quadri più famosi “La Persistenza della Memoria” del 1931 e “Sogno causato dal volo di un’ape intorno a una melagrana un attimo prima del risveglio” del 1944. Salvador Dalì è ricordato anche per la sua personalità stravagante ed eccentrica che a volte riuscì a infastidire perfino i tanti che amavano la sua vulcanica immaginazione.

Uomini e Donne gossip: Claudio Sona e Mario Serpa

Uomini e Donne gossip, Mario Serpa: “sono il ragazzo della porta accanto”

Dzemaili moglie foto Erjona Sullejmani

Bologna Dzemaili moglie, le foto della bellissima Erjona Sulejmani