in ,

Salvatore Ligresti arrestato per il caso Fonsai

Il noto finanziere e costruttore Salvatore Ligresti è stato arrestato questa mattina nell’ambito dell”indagine della Procura di Torino da tempo aperta sulla Fonsai, la compagnia assicurativa controllata dalla famiglia Ligresti. Con Salvatore, per cui sono stati disposti i domiciliari, la Procura torinese ha richiesto l’arresto di Ionella e Giulia Maria Ligresti, nonché degli ex amministratori delegati di Fonsai, Emanuele Erbetta e Fausto Marchionni, e Antonio Talarico, ex presidente della società. Una settima persona risulta tuttora irreperibile: si tratta di Paolo Ligresti.

Per tutti la Procura di Torino ipotizza il reato di false comunicazioni sociali, a seguito di un’indagine per falso in bilancio aperta nell’estate del 2012 sulla falsariga di un’altra disposta dalla Procura di Milano sulla Premafin, la finanziaria della famiglia Ligresti. Nel mese di febbraio 2013, a seguito delle numerose querele presentate dagli azionisti, si era poi aggiunta l’ipotesi di reato di infedeltà patrimoniale.

L’accusa contesta agli arrestati di aver fittiziamente sottostimato nel bilancio 2010 le riserve assicurative per 600 milioni di euro con lo scopo i evitare ricadute sul titolo Fonsai.

Written by Andrea Paolo

46 anni, nato in provincia di Reggio Calabria, emigrato negli anni '80 al nord, è laureato in scienze politiche. Ha lavorato come ricercatore all'estero e studia da anni la criminalità organizzata. Per UrbanPost si occupa di news di cronaca e di gossip sui personaggi del mondo dello spettacolo.

Anticipazioni Beautiful mercoledì 17 luglio: Katie e il bambino che porta in grembo si salveranno?

dal La7 a Real Time

Benedetta Parodi e The Great Bake off: il talent di Real Time è servito