in

Samsung Galaxy Note 7 data uscita news: come si riconoscono quelli difettosi?

Di recente l’azienda sudcoreana ha iniziato il ritiro del nuovo smartphone android, il Samsung Galaxy Note 7, a causa di un difetto nella batteria che rischia di farla esplodere. Fino a questo momento, in tutto il mondo, le segnalazioni sono state 35 e la società, per ovviare al problema, ha cominciato a ritirare i device difettosi. Ecco come capire se un esemplare è a rischio.

->SEGUICI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK UFFICIALE: URBAN TECH

L’azienda sudcoreana ha fatto sapere che a partire dal 19 settembre arriveranno i nuovi Samsung Galaxy note 7 sostitutivi, questo a seguito delle numerose segnalazioni dei clienti a causa della batteria che, in almeno 35 casi registrati in tutto il mondo, è esplosa. Inoltre, negli stessi giorni, dovrebbe entrare in commercio anche gli smartphone android sicuri. L’azienda Samsung, comunque, per aiutare i propri clienti a capire se il loro esemplare è a rischio, ha stilato alcune semplici linee guida.

In Australia, infatti, Samsung ha adottato un metodo ben preciso e facile da effettuare: tramite un adesivo di forma tonda con una S posta a fianco dell’etichetta che mostra il numero di serie, sono segnalati i Samsung Galaxy note 7 difettosi, mentre quelli sicuri sono contrassegnati da un quadrato nero sempre sulla stessa etichetta. Infine, l’azienda, sempre in Australia, ha sviluppato un database online dei numeri di serie: in questo modo sarà possibile controllare per tempo se il device android è a rischio oppure no.

Paralimpiadi Rio 2016 programma gare

Paralimpiadi Rio 2016 programma gare 11 settembre: orario diretta tv e streaming gratis

iPhone 7

iPhone 7, 7 Plus, caratteristiche, giudizi: accoglienza fredda per lo smartphone Apple