in

Samsung Galaxy S7, S7 Edge vs iPhone SE vs Huawei P9: qual è il migliore? Recensioni e prime impressioni

Samsung Galaxy S7, S7 EdgeiPhone SE e Huawei P9 sono i device dell’anno e molti utenti non vedono l’ora di metterci le mani sopra per conoscere tutte le loro potenzialità. Le prime recensioni e i rumors cominciano a capeggiare in giro per la rete: ecco che cosa ne pensano.

->SEGUICI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK UFFICIALE: URBAN TECH

Samsung Galaxy S7: confrontando il nuovo device con i i vecchi modelli, a livello di design non si denotano sostanziali cambiamenti. Rispetto ad altri smartphone in commercio, il nuovo Samsung Galaxy S7 è molto maneggevole e inoltre resiste all’acqua, con la possibilità di essere immerso per trenta minuti a un metro e mezzo di profondità senza subire conseguenze. Da segnalare la scocca superiore di forma curva che offre una sensibile comodità su superfici piane. Anche per il display le considerazioni sembrano positive: è infatti uno dei migliori in commercio, con una nitidezza difficilmente eguagliabile. Inoltre, con always on, lo schermo rimane spento ma attivo, consentendogli di risparmiare sulla batteria lavorando su ora e geolocalizzazione.

iPhone SE: una delle prime cose che balza all’occhio quando si prende fra le mani questo device è la netta somiglianza con la linea dell’iPhone 5 e 5S. La dimensione e minore rispetto agli altri smartphone, ma le prestazioni, a quanto sembra, sono competitive. Infatti, l’iPhone SE monta un processore e una fotocamera del tutto simili all’iPhone 6S. Viene evidenziato, però, un effetto collaterale: la dimensione del display, 4 pollici, infatti, risultano pochi rispetto ad altri iPhone con cui ci si è abituati e questo scoraggia l’utenza al suo utilizzo. Messaggi, foto e simili, sono più difficili da gestire e quando manca la comodità, anche la domanda scende. L’iPhone SE, a quanto pare, è perfetto da portare in giro, ma difficile da maneggiare.

Huawei P9: a livello di design, l’unibody in metallo è del tutto simile al Huawei P8, ma la differenza la fa la doppia fotocamera posteriore e il lettore di impronte digitali che, come sappiamo, aumenta sensibilmente la sicurezza e la privacy del device. Caratteristiche sulle quali il brand non lesina. A questi si aggiungono, sempre in termini di fotocamera, il laser autofocus e i flash LED, a questi si aggiunge una risoluzione da 12 Megapixel: tutte queste caratteristiche ne fanno un vero e proprio cavallo di battaglia. Le prestazioni dello smartphone risultano di alto livello in quanto, per entrambi i tagli da 32 e 64 GB di memoria interna poiché il processore è il Kirin 955 con un 20% di velocità di esecuzioni in più rispetto al suo predecessore P8.

Photo Credit: Tsvetelin Dobrev/Shutterstock.com

 

Selvaggia Lucarelli fidanzato

Selvaggia Lucarelli fidanzato: la rivelazione sulla vera età di Lorenzo Biagiarelli

Attacchi di panico conseguenze

Attacchi di panico: 10 cose che ci lasciano quando se ne vanno