Menu
in

San Giovanni in Persiceto incidente mortale tra due auto: deceduti in 4 tra cui una bambina

Drammatico il bilancio dell’incidente mortale avvenuto nella serata di ieri, sabato 6 giugno 2020, tra San Giovanni in Persiceto e Crevalcore, in provincia di Bologna. Uno scontro frontale tra due auto che non ha lasciato scampo a quattro delle persone a bordo delle vetture. Tra esse anche una bambina di 8 anni.

Leggi anche >> Vittorio Sgarbi in pericolo, soccorso in mare in Albania dalla figlia e da un bagnino

San Giovanni in Persiceto incidente mortale: 4 vittime e due feriti

L’incidente, verificatosi poco dopo le 21 di ieri ad Amola – frazione del comune di San Giovanni in Persiceto – ha coinvolto due auto, ma non ha risparmiato nemmeno il cliente di un bar, contro cui sono finite le vetture dopo l’impatto. A perdere la vita tre tunisini a bordo di una Peugeot 106 e la bambina di 8 anni a bordo della macchina con cui l’auto dei ragazzi si è scontrata. Stando ad una prima ricostruzione del sinistro, pare che l’auto guidata dal 21enne tunisino – per cause ancora da accertare – abbia invaso la corsia opposta andandosi a scontrare con la BMW320 su cui viaggiava la bambina insieme al compagno della madre, un uomo di 51 anni di Crevalcore. L’uomo è rimasto gravemente ferito, così come ferito – per fortuna in modo non grave – è stato anche un 69enne seduto davanti al bar teatro dell’incidente.

Carabinieri al lavoro per ricostruire la dinamica dello scontro

Secondo quanto riferito da alcuni testimoni, i tre stranieri – il conducente, il fratello e un amico 20enne – erano stati proprio nel bar poco prima dell’incidente. I carabinieri e gli agenti della polizia locale Unione Terre d’Acqua sono al lavoro per ricostruire la dinamica dello scontro. Sul posto si sono precipitate tre ambulanze del 118 con l’auto medica e l’elisoccorso decollato dall’ospedale Maggiore di Bologna. Per le vittime, però, nonostante i tentativi dei sanitari del 118 non c’è stato nulla da fare. Molti parenti delle persone decedute, sconvolti, si sono subito riversati sul luogo dell’incidente. Tra essi anche il sindaco di San Giovanni in Persiceto, Lorenzo Pellegatti. >> Brescia, grave incidente a Esine: morte due ragazze di 19 e 20 anni