in ,

San Pietro al buio, svelato il mistero del black out: “Prove tecniche Giubileo”

Svelato il mistero del perché ieri sera la cupola di San Pietro è rimasta al buio per alcune ore, destando stupore e preoccupazione, visto anche il clima di paura diffusosi in tutta Europa, Italia in primis, a seguito dei sanguinosi attentati di Parigi del 13 novembre.

L’allerta antiterrorismo aveva infatti invaso gli animi dei passanti ed anche dei telespettatori, informati del black out in Vaticano dalla trasmissione Chi l’ha visto?, che andava in onda in diretta proprio in quei minuti. Il mistero dopo alcune ore è stato presto risolto: si è trattato “solo di prove tecniche in vista dell’imminente inizio del Giubileo della Misericordia”, ha fatto sapere il Vaticano attraverso un comunicato diramato da padre Ciro Benedettini, vicedirettore della sala stampa vaticana.

Nessun allarme terrorismo in atto, dunque, ma semplicemente un ‘test’ sull’impianto di illuminazione in preparazione dello spettacolo di luci “Fiat Lux” in programma sulla facciata della Basilica per l’apertura ufficiale del Giubileo, il prossimo 8 dicembre.

killer san bernardino

Sparatoria San Bernardino chi è la coppia diabolica di killer: amore nato on line e una figlia di 6 mesi

raoul bova, rocio moralez nata figlia

Raoul Bova e Rocio Munoz Morales, fiocco rosa per la coppia: è nata Luna