in

San Valentino 2015: idee last minute per festeggiare in modo originale

Siamo finalmente arrivati al fatidico 14 febbraio, ovvero, San Valentino 2015. Se non avete ancora organizzato la serata probabilmente adesso vi trovate in preda al panico chiedendovi come poter rimediare, ma niente paura. Le idee migliori vengono sempre nei momenti di crisi e nel caso specifico di un San Valentino last minute la mancanza di organizzazione potrebbe addirittura giocare a vostro vantaggio. Come ogni festa comandata, infatti, San Valentino si è trasformata in una ricorrenza da automi, con coppie di tutto il mondo che si ritrovano nella stessa sera a fare le stesse identiche cose. Basta! Ecco una serie di banalità mostruose dalla quale dovete scappare il più lontano possibile per fare del vostro San Valentino 2015 una festa davvero speciale e unica.

1) La cena nel ristorante chic: Per San Valentino 2015 non c’è niente di più triste che ritrovarsi nel classico “ristorante romantico” addobbato appositamente per l’occasione. In men che non si dica vi troverete circondati da decine di altre coppie come voi, che si tengono la mano e sussurrano all’orecchio. Davvero, vi sembrerà di ritrovarvi in mezzo all’attacco dei cloni. Non sarebbe molto meglio puntare su qualcosa di più personale? Tipo un San Valentino last minute nel posto dove avete mangiato insieme la prima volta, che quasi sicuramente non era chic ma più simile a una bettola. Meglio, tornerete alle origini, niente di più romantico!

2) Rose e cioccolatini (per lui): Avete forse pensato di presentarvi col vestito della festa brandendo tra le braccia una mazzo di rose rosse e una scatola di cioccolatini a forma di cuore? Ma per favore. Informatevi sul tipo di fiore che piace alla vostra ragazza, le rose hanno rotto.

3) Al cinema a vedere il film d’amore: Più volentieri rimarrei a casa con la maratona dei film di Fantozzi. La fantasia l’avete tutti e se pensate a qualcosa di speciale per San Valentino 2015 o un San Valentino last minute vi viene davvero in mente un film romantico? Come siete privi di invettiva. Tutto ciò che è programmato per essere romantico il più delle volte fallisce miseramente e si conclude con l’impressione di aver semplicemente eseguito un compito. Volete un film? Puntate sull’horror, l’adrenalina farà il resto.

4) L’alcova: Se avete disubbidito al punto numero 3 e siete andati a vedere “50 sfumature di Grigio“, probabilmente quando rientrerete avrete voglia di buttarvi a letto e combinarne di tutti i colori. Mettiamo però il caso che siete appena rientrati dalla cena, siete pieni, magari un po’ brilli e desiderate soltanto il caldo abbraccio dello scaldasonno. Non sentitevi obbligati, l’amore si esprime in molti modi e per forza non si fa neanche l’aceto, neanche a San Valentino.

5) Il romanticismo a tutti i costi: Siete una coppia di scaricatori di porto o giocatori di rugby? Nella vita di tutti i giorni vi salutate con un rutto e i fiori li portate solo ai funerali? Siate voi stessi! San Valentino non è sdolcinatezza, cuori e gattini. San Valentino è amarsi come ci si ama tutti i giorni, quindi non forzatevi a essere qualcosa che non siete. State insieme e amatevi come ritenete più giusto.

Domenica In anticipazioni

Domenica In anticipazioni puntata 15 febbraio 2015: Massimo Giletti, Paola Perego e Pino Insegno a Sanremo 2015

Anticipazioni Beautiful lunedì 16 Febbraio: Hope e Wyatt sono sposati, la disperazione di Liam