in

San Valentino 2016: 7 idee di viaggio nei borghi più belli e romantici d’Italia

Dove andare a San Valentino? Se evitereste volentieri le mete super-gettonate, vi siete imbattuti nell’articolo giusto: Urban Viaggi ha selezionato per voi 7 borghi tra i più belli d’Italia, mete raffinate e ultra romantiche dove trascorrere un piacevolissimo weekend lontano dal turismo di massa.

1. Ricetto di Candelo, in provincia di Biella, che prende il nome dell’omonima fortificazione dove il popolo vi depositava le granaglie o si rifugiava in tempo di guerra. Definita da uno storico come la Pompei del Biellese, Ricetto di Candelo merita di essere visitata anche per la bellezza naturalistica e per gli eccellenti prodotti locali, tra cui i dolci croccanti del Ciavarin e un salume tipico ricavato dalla scapola del suin (la paletta candelese).

2. Tellaro. In provincia de La Spezia si trova un luogo magico, caratterizzato da un paesaggio marino selvaggio e incontaminato. Da vedere per allontanarsi dal caos del mondo e riscoprire il fascino del mare d’inverno; se amate la letteratura, regalatevi un tour nei dintorni ripercorrendo le orme dei grandi scrittori romantici, come Mary Shelley (a San Terenzo si trova il castello che la ospitò).

3. Dozza, nel Bolognese. Immerso in un paesaggio che sa molto di Toscana, troviamo questo piccolo borgo, di cui apprezzare l’imponente Rocca Sforzesca e i caratteristici muri dipinti del centro storico. Famoso per produzione vitivinicola di Albana, merita una visita anche solo per un assaggio di salumi, formaggi e garganelli (maccheroni al pettine).

4. Poppi, in provincia di Arezzo. Mai visitato il Casentino? In questa vallata, tra le più belle della Toscana, si nasconde un borgo-gioiello, sulla cui sommità troneggia il Castello dei Conti Guidi: l’ideale per chi vuole tuffarsi nel passato, perdendosi tra antichi manoscritti, oppure respirare l’atmosfera del Trecento, ammirando il ricco ciclo di affreschi ascrivibili a Taddeo Gaddi, allievo di Giotto. Da provare un assaggio di tortelli di patate.

SCOPRI TUTTE LE IDEE PER SAN VALENTINO SU URBAN POST!

5. Pretoro, in provincia di Chieti. Perché non scegliere questo borgo suggestivo, arroccato sui fianchi della Maiella? Scale strette e tortuose collegano i vari vicoli, che salgono verso la sommità. Questa è la meta ideale per chi vuole perdersi tra eremi e paesaggi sublimi, come quelli che regala la riserva naturale della Valle del Foro. Il menù? Pasta alla chitarra abruzzese, agnello alla brace e torta “del lupo”, a base di cacao e Montepulciano d’Abruzzo.

6. Sperlonga, in provincia di Latina. A metà strada tra Napoli e Roma, troviamo questo tipico borgo marinaro dalla struttura medievale, capace di regalare paesaggi mozzafiato sospesi tra sogno e realtà. Assaggiate una zuppa di sarde o di fagioli: non ve ne pentirete!

7. Gerace, in provincia di Reggio Calabria. Questo piccolo comune racchiude al suo interno un numero incredibile di tesori architettonici: dalla Cattedrale al Monastero di Sant’Anna, fino ad arrivare al convento dei Cappuccini. La gastronomia, che affonda le sue origini nella tradizione contadina, non vi deluderà di certo…

In apertura: Tellaro – Image Credit: unknown1861/Shutterstock.com

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

FEMMINICIDIO SARDEGNA

Caserta shock: 23enne tunisina uccisa a coltellate

scomparsa a padova news

Scomparsa Isabella Noventa news: nuovo filmato al vaglio degli inquirenti