in

Sandra Milo figlia: polemica sull’imitazione di Virginia Raffaele

Virginia Raffaele ha spopolato a Sanremo 2017, nella serata della semifinale del 10 febbraio, con un’imitazione inaspettata di Sandra Milo, attrice del cinema italiano dalla carriera straordinaria accanto a Mastroianni, De Sica, Totò e Federico Fellini. L’imitazione della comica romana, però non è stata gradita pienamente dalla figlia di Sandra Milo, Debora Ergas, giornalista di cronaca nera di Rai 1, che con un tweet tagliente ha commentato: “Peccato quelle battute, nei panni di una signora di quasi 84 anni dichiarati, che è stata musa di Fellini”.

La figlia di Sandra Milo si riferisce alle battute allusive a sfondo erotico della Raffaele, spalleggiata e imbeccata da Carlo Conti. Raffaele/Milo ha fatto riferimento alle tante e ipotetiche storie d’amore tar cui quella più famosa con il grande regista Federico Fellini: “Ho avuto tre mariti, tu dirai ‘che noia’, però ho avuto anche 2 trombamici” e “Lo sai cosa si dice sugli uomini con le mani grandi?”.

La Ergas ha quindi innescato una polemica via social network, in cui con un altro post ha precisato: “Non sono contro Virginia, che è talento vero. Mi sono dispiaciuta per alcune battute. È molto diverso”. La performance di Virginia Raffaele si è conclusa con un omaggio a Federico Fellini che con Sandra Milo ha lavorato al film “Otto e Mezzo”. La comica ha fatto ballare Carlo Conti e Maria De Filippi sulla marcetta della famosa pellicola, accompagnati da alcune figure circensi.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Arsenal-PSG streaming gratis

Calciomercato Napoli, Cavani apre: “Non hanno bisogno di me, ma in futuro…”

Prezzo carburante agosto 2018

Accise benzina aumenti in arrivo: si paga ancora per il terremoto del Belice del 1968