in

Sandra Milo rivela: «In questo periodo ho pensato seriamente al suicidio!»

Tra le lacrime, disperata, Sandra Milo, una delle icone del nostro cinema, musa di Federico Fellini, ha raccontato il difficile momento che sta passando. Dichiarazioni molto forti che avrete modo di sentire domani sabato 6 aprile nel corso della prossima puntata di Verissimo condotto da Silvia Toffanin.

«Potrei fare un gesto estremo. In questo periodo ho pensato seriamente al suicidio!»

Stando alle anticipazioni Sandra Milo avrebbe raccontato dei suoi problemi con il fisco: «Potrei farei un gesto estremo. In questo periodo ho pensato seriamente al suicidio. Magari questa è l’ultima intervista televisiva che rilascio, voglio ritirarmi dalle scene, non ce la faccio più. Lo Stato mi ha chiesto 3 milioni di euro, poi, accorgendosi dell’errore è sceso a 850.000 euro, che sono comunque moltissimi soldi. Lavoro, lavoro ma non guadagno niente perché va tutto all’Agenzia delle Entrate. Mi hanno confiscato tutto!». Una situazione che sta rendendo a Sandra Milo la vita impossibile. A lungo la diva ha voluto nascondere questo suo dramma personale, proprio per non allarmare i figli: «Ho retto fino adesso perché non volevo che i miei figli sapessero di questa situazione, ma ora non ce la faccio più, non posso più lottare. Mi sento vittima di un’ingiustizia. Perché il mio paese mi tratta così? Io non sono una criminale!». 

«C’è un sacco di gente che si è suicidata per una situazione come la mia!»

Fortunatamente l’attrice è stata supportata in questi mesi da alcune persone: «Mi hanno aiutato molti amici, come Costanzo, ma non possono continuare a farmi della beneficenza. Il suicidio potrebbe essere una scossa, un modo per cambiare le cose. C’è un sacco di gente che si è suicidata per una situazione come la mia!». La conduttrice Silvia Toffanin si è mostrata particolarmente colpita dal racconto dell’attrice di 8 e mezzo, tanto che ha voluto rincuorarla con parole tenere e affettuose. D’altronde chiunque al suo posto avrebbe fatto lo stesso: nessuno avrebbe potuto immaginarie periodo no vissuto da Sandra Milo. La chiacchierata si sarebbe conclusa tuttavia sul filo della speranza: «La vita è bellissima anche quando desideri di morire, perché vuol dire che hai ancora un desiderio. Comunque, assolverò tutti gli impegni che ho preso e poi basta stare sulla ribalta. Voglio essere una donna qualsiasi, voglio fare un lavoro diverso!». 

leggi anche l’articolo —> Francesca Rettondini a “Vieni da me”, il ricordo di Alberto Castagna: «E’ sempre con me»

Marco Vannini: cosa è successo in casa prima dello sparo? L’ipotesi dei genitori della vittima

Maria Monsè, bagno afrodisiaco e pose sempre più ‘spinte’: seno e glutei in bella mostra (FOTO)