in

Sanremo 2015, conferenza stampa: le domande scomode su Maria De Filippi

Si è conclusa da poco la conferenza stampa che precede la prima serata di Sanremo 2015, kermesse canora giunta quest’anno alla sua 65^ edizione, e che quest’anno sarà condotta da Carlo Conti accompagnato da tre presenze femminili d’eccezione: le cantanti Arisa ed Emma Marrone e la modella e attrice spagnola, Rocìo Munoz Morales.

Tra le tante domande rivolte al conduttore e al direttore di Rai 1, Giancarlo Leone, immancabili quelle su Maria De Filippi, regina di ascolti su Canale 5 e diretto competitor della Rai. Il primo quesito ha riguardato la scelta dei big in gara, molti dei quali usciti proprio dai talent della De Filippi. “Quanto c’è di Maria De Filippi al Festival di Sanremo?”, e Carlo Conti: “Tre talenti. Il mondo del talent è una realtà fantastica che non mi andava di trascurare. Il primo talent italiano è Sanremo Giovani. Amici è una realtà che sforna talenti e tre vengono da quel mondo lì. Due vengono da X Factor. È uno degli spazi che crea cantanti nel nostro Paese”.

L’altra domanda, sui palinsesti nella settimana sanremese, rivolta al direttore Leone. “Perché sabato sera non ci sarà C’è posta per te?”, gli viene chiesto, “Non c’è controprogrammazione contro Sanremo da anni, perché i canali non sprecano il prodotto che non sarebbe in grado di portare i risultati commerciali previsti”, risponde lui senza alimentare il gossip sulla guerra d’ascolti tra Rai e Mediaset.

frittelle galani venezia

Carnevale 2015 a Venezia: dove mangiare frittelle e galani

uomini e donne news

Uomini e Donne news: Andrea Cerioli e Valentina Rapisarda sono fidanzati