in

Sanremo 2015: ecco quali sono i compensi dei conduttori Carlo Conti, Arisa ed Emma Marrone

In tempo di crisi si taglia dove si può, ed anche le emittenti televisive cercano di limitare gli sfarzi, contenere gli sprechi, ed investire i soldi in quantità moderata, quella necessaria per la produzione di un programma, né più, né meno. Avrebbe sposato questa filosofia anche il direttore di Rai1, Giancarlo Leone, che pare abbia assicurato che quest’anno Sanremo sarà all’insegna della sobrietà.

Smentita la notizia dell’ennesima unica valletta fémme fatale, individuata in un primo momento in Diane Mellow, la squadra della conduzione è oramai formata e confermata. A tirare le fila sarà Carlo Conti, il cui compenso sarebbe stato stimato in 500mila euro, 100 in meno del suo predecessore Fabio Fazio. A questi, vanno aggiunti però 1.300.000 euro, che Mr. “abbronzatura” prende per il suo contratto di presentatore Rai, in quanto conduttore di una serie di programmi televisivi quali  Tale e quale e Si può fare.

Le cantanti Emma Marrone e Arisa, saranno le vallette. Per loro, il compenso si aggirerebbe tra gli 80 e i 100 mila euro a testa, con cifre ancora da definire. Nulla, invece, si sa del caché della terza valletta, l’ attrice Rocio Munoz Morales, meglio conosciuta come fidanzata di Raul Bova, che presenzierà come bellona del palco dell’Ariston.Eppure il direttore di Rai1, ha dichiarato che quest’anno, il Festival sarà uno dei più “economici” della storia. Immaginatevi prima.

Filippine

Londra, allarme terrorismo: ragazza sospetta arrestata all’aeroporto di Stansted

Calendario Serie A 5a giornata

Calendario Serie A: anticipi, posticipi e dirette tv della diciannovesima giornata