in ,

Sanremo 2016 outfit: il “tappeto” della Raffaele e gli altri discutibili look della finale

Ormai giunti alla finale del Festival di Sanremo 2016, apre la serata una Francesca Michielin finalmente elegante e sofisticata con una tuta color cipria con pantalone a palazzo e un profondo scollo a V, perfetta per mettere in risalto la sua fisicità.  Finalmente per la finale di Sanremo 2016 possiamo vedere la “vera” Virginia Raffaele in tutto il suo splendore; arriva sul palco dell’Ariston con un meraviglioso abito total black con un ampio spacco e dei delicati bottoni a decorazione del busto: perfetta.  E’ il momento anche la “divina” Patty Pravo di cantare il proprio brano; per l’occasione propone un outfit total black con gonna lunga e giacca. Sotto però propone un nude di pizzo non molto esaltante, meglio una semplice camicia.

Primo outfit per la finale di Sanremo 2016 per Madalina Ghenea che propone un look completamente argentato su un abito lungo con ampio spacco sulla gonna ampia: bellissima, ad esclusione del girocollo che rompe l’uniformità dell’abito.  Sul palco dell’Ariston per la sua performance anche Noemi che canta “La borsa di una donna”; per lei un outifit in bordeaux con ampia gonna e parte superiore trasparente e maniche a sbuffo. Molto simile all’abito precedente in un colore che non avremmo voluto vedere.

Cambio d’abito durante la finale di Sanremo 2016 per Madalina Ghenea che per il suo secondo look propone un abito rosso di modello molto simile a quello blu di ieri sera. Bello, molto sensuale con il pizzo, ma vorremo qualcosa di nuovo per la finale. E’ il momento dell’esibizione di Arisa che ancora una volta presenta un look estremamente vecchio e noioso con un abito trasparente nero a camicetta con gonna al ginocchio. Le calze velate con la scarpa aperta davvero non avremmo voluto vederle. Cambio d’abito per la co-conduttrice Virginia Raffaele che però fa una pessima scelta di look per il secondo outfit che presenta un vestito a canottiera fine morbido in tre colori ma che in quel tessuto fa molto stile “tappeto del bagno”. E’ il momento di Annalisa che presenta un look anni Ottanta con spallotte: sembra Goldrake che, dopo la versione della propria canzone degli Zero Assoluto, è ancora a lutto. Cambio d’abito oltre la mezzanotte per Madalina Ghenea che propone un abito ancora una volta argenteo completamente trasparente: a coprire il corpo della modella solo gemme e brillantini.

Ecco calcare le scale dell’Ariston Virginia Raffaele con il terzo outfit: abito stile impero azzeccatissimo, ci piace. Molto elegante e mette in risalto decolleté e le lunghe gambe della istrionica conduttrice. A mezzanotte e trenta ecco l’ultima artista in gara, Irene Fornaciari, che forse azzarda un po’ troppo optando per giubbino di pelle su vestito petrolio. Un abito un po’ alla greca, morbido, che con il rock della giaca in pelle è proprio una forzatura … si poteva fare di meglio, diciamo. Non dimentichiamoci il look della chiacchieratissima Deborah Iurato, che dopo la clamorosa e corale ‘bocciatura’ del vistosissimo abito indossato nella prima serata, oggi ci è piaciuta … a metà. Bene il giacchino nero e corto, ma assolutamente no i pantaloni scelti, ibrido mal riuscito tra jeggins e zampa di elefante.

Elio e le Storie Tese finale Sanremo

Sanremo 2016 finale: Elio e le Storie Tese in versione ‘Kiss’ sempre più vicini alla vittoria?

virginia raffaele

Chi è virginia raffaele? Fidanzato, carriera, gossip e curiosità della bomba di sanremo 2016