in ,

Sanremo 2017 pagelle: Fiorella Mannoia convince, Alessio Bernabei stecca, ecco i giudizi

Sanremo 2017 pagelle, ecco i giudizi dopo la prima serata del Festival di Sanremo 67esima edizione con gli 11 dei 22 big in gara.

 

GIUSY FERRERI – Fa Talmente Male (Il Testo)

Giusy Ferreri si presenta al Festival di Sanremo con Fa Talmente Male. Il pezzo è abbastanza pop e radiofonico. La sua prima performance sul palco del Teatro Ariston parte in sordina poi, Giusy Ferreri, al suo terzo Festival di Sanremo tira fuori le unghie con un timbro graffiante. VOTO: 6,5

giusy-ferreri

 

FABRIZIO MORO – Portami Via (Il Testo)

Fabrizio Moro porta sul palco del Teatro Ariston il singolo Portami Via. Il timbro è quello classico del cantautore romano, lo stesso sentito nei suoi primi pezzi come Pensa. Il testo della canzone è abbastanza buono, la sua performance non è particolarmente sporca. Proprio nel passaggio finale, però, Fabrizio Moro stona un po’ perdendo lo smalto complessivo. VOTO: 6+ 

fabrizio-moro

Elodie Di Patrizi – Tutta colpa mia (Il Testo)

Elodie Di Patrizi arriva direttamente da Amici sul palco di Sanremo 2017 grazie a una canzone, Tutta Colpa Mia, scritta in collaborazione con Emma Marrone. Sarà stata l’emozione della prima volta al Teatro Ariston, ma la performance non è assolutamente all’altezza per un ‘big’ del Festival della Canzone italiana. Il testo, tra l’altro, sembra spesso e volentieri ripetitivo e statico. VOTO: 5

elodie-di-patrizi

Lodovica Comello – Il Cielo Non Mi Basta (Testo)

Si presenta al Festival di Sanremo 2017 con il singolo Il Cielo non mi basta. Lodovica Comello prova a farsi apprezzare, il testo non è nulla di eclatante, la sua performance viaggia tra alti (pochi) e bassi (molti). Forse l’emozione? Resta un mistero la sua presenza tra i big… VOTO: 5

Fiorella Mannoia – Che Sia Benedetta (Testo)

La grande favorita del Sanremo 2017 si presenta al Teatro Ariston con Che Sia Benedetta, brano scritto da Amara. Ecco, senza voler fare un torto a nessuno, siamo arrivati alla quinta canzone del Sanremo 2017 prima di poter dire: “Ah, un big!”. Il brano segue la falsariga della carriera di Fiorella Mannoia che si presenta sul palco con un look total black con massima eleganza. Il timbro vocale, come sempre, in linea con le aspettative. Favori dei pronostici? Normali. Per lei standing ovation del pubblico. VOTO: 8

fiorella-mannoia

Alessio Bernabei – Nel mezzo di un applauso (Testo)

Performance da dimenticare per Alessio Bernabei protagonista con Nel mezzo di un applauso. Passaggi in cui stona chiaramente. La sua prestazione non è mutata di una virgola rispetto allo scorso anno. O almeno, in positivo. In negativo invece… VOTO: 4,5

alessio-bernabei

Al Bano – Di Rose e di spine (Testo)

Al Bano torna al Festival di Sanremo 2017. Il suo classico pezzo da ‘tenore’ per Carrisi che fa emozionare la fascia d’età over 50 della kermesse canora. Dal punto di vista tecnico insindacabile. Il testo è un classico brano a cui Al Bano ci ha abituati da sempre. VOTO: 6,5

al-bano

Samuel – Vedrai (Il Testo)

Il front-man dei Subsonica, Samuel Romano, si presenta sul palco del Festival di Sanremo 2017 con Vedrai. Il singolo è molto pop proprio come i due inediti precedenti del suo nuovo album. La prova live si snoda tra alti e bassi senza ‘conquistare’ l’ascoltatore Certo, non è il Samuel dei Subsonica… VOTO: 5,5

samuel

Ron L’Ottava Meraviglia (Testo)

Ron torna al Festival di Sanremo. Il suo nuovo singolo, L’ottava meraviglia, rientra pienamente nei canoni delle canzoni ‘vincenti’ di Sanremo. Difficilmente avrà grande successo una volta finita la kermesse canora, ma il testo è di qualità e la performance di Ron fila liscia come l’olio. VOTO: 7

Clementino – Ragazzi Fuori (Testo)

Clementino si presenta al Sanremo 2017 con Ragazzi Fuori. Un brano che si alterna tra il mix dialettale napoletano e il fluente italiano. Il testo ha un suo significato ‘importante’ dal punto di vista sociale. Sarà un pezzo che andrà forte in radio. La performance niente di eclatante. VOTO: 5,5

Ermal Meta – Vietato Morire (Testo)

Ermal Meta arriva al Sanremo 2017 dopo l’esperienza tra le Nuove Proposte. Vietato Morire è un brano profondo per quanto concerne il testo. Abbastanza ritmico, la performance resta molto in superficie. Non convince pienamente il ritornello. VOTO: 6 – 

Sanremo 2017

Sanremo 2017: Maria De Filippi inciampa sul palco

sanremo 2017 outfit, sanremo 2017 vestiti, sanremo 2017 look,

Sanremo 2017 Diletta Leotta, la giornalista e gli hacker: “Denunciate, abbiate forza” (FOTO)