in

Sanremo 2019: tra i big Francesco Motta, fidanzato di Carolina Crescentini

Lei, Carolina Crescentini, la conosciamo tutti. Lui, il fidanzato Francesco Motta tra i big della prossima edizione di Sanremo 2019, stiamo imparando a conoscerlo. E’ di appena una decina di giorni fa l’annuncio ufficiale della sua partecipazione al festival della canzone sanremese con il brano Dov’è l’Italia. Sebbene stiano insieme ormai da un anno, le notizie che circolano sulla coppia sono ben poche. I due sono molto riservati in merito alla loro vita privata anche se l’attrice romana ha dichiarato di fare salti mortali pur di poter stare insieme al suo compagno, dati i rispettivi impegni cinematografici e musicali.

Carolina Crescentini Motta Instagram

Nonostante la discrezione di entrambi, spulciando i loro profili social, Instagram in particolare, trapelano la stima e l’amore che nutrono l’uno verso l’altra. Ad esempio nel post in cui la bella attrice esprime la sua stima per la partecipazione di Motta a Sanremo annunciata da un elegantissimo Fabio Rovazzi, così come dopo la vittoria del Premio Tenco. O ancora la complicità nello scambiarsi i capi del guardaroba (pare che lui le “rubi” le giacche). Anche sul profilo del cantautore non mancano le foto della protagonista dei tanti film del grande e piccolo schermo. La Crescentini sembra essere la prima giudice, e anche severa, delle canzoni di Motta: “E’ cattiva quando sente le cose nuove ma stavolta forse le piace”, commenta il riccioluto polistrumentista postando una foto di lei con le cuffie intenta ad ascoltare qualche brano.

Sanremo 2019, chi è Francesco Motta

Se tra Notte prima degli esami, Oggi, Cemento armato, Provaci ancora prof!, Boris e Parlami d’amore di Carolina abbiamo visto diverse sfaccettature, di Motta forse dovremmo avere qualche informazione in più. D’altronde potrebbe essere il futuro vincitore del Festival di Sanremo 2019! Conosciuto semplicemente come Motta, Francesco è un cantautore e polistrumentista italiano. Di origine livornese, è tra i fondatori del gruppo Criminal Jokers, band improntata sulla new wave. Suona anche come session man nei concerti di Nada, Zen Circus, Il Pan del Diavolo e Giovanni Truppi. Studia composizione per film presso il Centro sperimentale di cinematografia di Roma e compone le colonne sonore di diversi film e documentari. Nel marzo 2016 esce il suo primo album da solista, intitolato La fine dei vent’anni e inizia il suo tour accompagnato dalla sua band. Nello stesso anno vince il Premio Tenco, si aggiudica il premio PIMI Speciale 2016 del MEI come artista indipendente italiano. Nell’autunno 2018 annuncia un minitour con il trio Les Filles de Illighadad.

Leggi anche —> Chi è Motta: vita privata, carriera, tutto sul cantante in gara a Sanremo 2019

Riceve una lettera d’amore 77 anni dopo: 99enne scopre la verità sul suo promesso sposo

“Avanti un altro” in lutto: addio ad un volto amato del programma di Paolo Bonolis