in

Santa Caterina, frana Ruinon sulla provinciale: paese semi-isolato, com’è la situazione

Una maxi-frana è caduta questa mattina presto, martedì 20 agosto 2019, sulla strada del Ruinon, la provinciale 29 che porta alle frazioni di Sant’Antonio e Santa Caterina. Dopo le piogge della notte, infatti, il territorio comunale di Valfurfa, in provincia di Sondrio, è stato interessato dalla caduta di enormi massi. Fortunatamente – data l’ora della frana – non si registrano feriti. La strada provinciale numero 29 che porta al passo del Gavia, era ancora chiusa: un provvedimento adottato lo scorso giugno in seguito ai rilevamenti del mega-dissesto del Ruinon, da parte di geologi e tecnici di Arpa, che avevano stabilito la chiusura della strada che porta alle frazioni di Sant’Antonio e Santa Caterina, dalle 21 alle 7.

Santa Caterina, frana Ruinon: le proteste della ProLoco

Sempre chiusa la notte in via precauzionale, la strada per Santa Caterina era stata interdetta anche di giorno per un lungo periodo, poi riaperta a singhiozzo, per le proteste degli operatori economici della zona, fortemente danneggiati. “Siamo molto preoccupati e arrabbiati per il protrarsi di questa chiusura che si ritiene esagerata. – aveva scritto la ProLoco Turismo Valfurva in una nota a inizio mese – Sono ormai quaranta giorni che i vari tecnici e responsabili osservano tutto il giorno con cannocchiali il pendio e ogni tanto, a loro discrezione, chiudono la strada perché forse hanno visto un sasso rotolare. Nel frattempo, nell’arco di un mese, nessun sasso ha raggiunto la strada. Questa situazione rischia di protrarsi anche per tutto il mese di agosto, condizionando fortemente la stagione turistica. Danni di immagine ed economici incalcolabili che si protrarranno chissà per quanti anni futuri”.

Isolata la frazione, tecnici al lavoro per le valutazioni

Ad avere la peggio, la frazione di Santa Caterina, rimasta semi-isolata. Sul posto i Vigili del fuoco, i carabinieri, geologi e le autorità pubbliche chiamati a valutare la situazione. Nel frattempo, il paese rimane raggiungibile dal versante di Brescia e da una strada sterrata di emergenza.

Leggi anche —> Vicenza, bimba di un anno operata d’urgenza: medici scoprono tumore al cervello grande come una mela

matteo renzi

Matteo Renzi: «Nessuno di noi chiede una poltrona! Il governo populista ha fallito!»

Eva Grimaldi Instagram, il lato b al vento si beve in un bicchiere: «Mmm, che fondoschiena!»