in ,

Santa Croce Camerina: si cerca cadavere di donna nelle fondamenta di una casa

Sono in corso da ore le ricerche di un cadavere di donna a Santa Croce Camerina, piccolo paese in provincia di Ragusa. Sembra infatti che in virtù di nuovi utili elementi – ora all’attenzione della Scientifica – emersi durante recenti sopralluoghi delle forze dell’ordine coadiuvate dai cani molecolari, si possa arrivare alla soluzione di un giallo che risale 2005.

Gli inquirenti stanno cercando il corpo di Maria Di Martino, scomparsa nel nulla il 22 febbraio di dieci anni fa e del cui omicidio è accusato il genero, Giuseppe Maurici, sotto processo in Corte d’Assise a Siracusa con le accuse di omicidio e occultamento di cadavere.

Proprio nelle fondamenta della casa dell’uomo, ubicata a Santa Croce Camerina, si stanno concentrando le ricerche dei carabinieri: gli esperti della Squadra Mobile avrebbero infatti ragione di sospettare che Maurici all’epoca dei fatti avesse occultato il corpo della donna nell’abitazione di sua proprietà, al tempo in fase di costruzione. Ad avallare l’ipotesi anche l’acquisto, dopo la scomparsa della donna, di diversi metri cubi di cemento.

Pensioni le proposte dei sindacati

Riforma pensioni 2016 ultime novità: Carmelo Barbagallo della Uil al Governo “Dopo Natale non sarà più tempo di sconti”

Grande Fratello 14, intervista esclusiva a Simone: “Ecco cosa è successo con Federica”