in ,

Santa Maria di Ricadi, la casa vacanza che diventa virale sul web: “Non accettiamo gay e animali”

Anno del Signore 2017: a Santa Maria di Ricadi, provincia di Vibo Valentia, però, è forse ancora tardo Medioevo. Fa discutere il messaggio su Whatsapp rilasciato dai proprietari di una casa vacanza della ridente località turistica calabrese a una coppia che voleva trascorrere qualche giorno di assoluto riposo. “Non accettiamo gay e animali” si legge nel messaggio diventato virale sul web nelle ultime ore e rilanciato dall’associazione ArciGay.  A denunciare l’episodio è stato l’Arcigay di Napoli al quale i due giovani si sono rivolti per raccontare la loro storia. “Quando ho letto questo messaggio mi è cascato un silos di acqua gelata addosso – ha detto Gennaro, uno dei due giovani, all’Arcigay – Nella mia mente si è materializzata l’immagine drammaticamente famosa dei cartelli nazisti esposti fuori ai negozi, con i quali si proibiva l’ingresso ai cani e agli ebrei. Ma da allora sono passati settanta anni e questa storia non può essere ignorata.”

>>> Tutte le news con UrbanPost <<<

Spiega ancora Gennaro, protagonista di questa disavventura: “Dopo alcune ricerche abbiamo deciso di prenotare una guest house a Santa Maria dove offrivano l’uso esclusivo di una dependance e di una piscina privata. Dopo regolare prenotazione on line sulla piattaforma Booking.com, venerdì sera siamo stati contattati tramite WhatsApp dal proprietario della struttura, che ha chiesto alcune informazioni aggiuntive (in particolare, voleva sapere da dove venissimo) e abbiamo approfittato per chiedergli delucidazioni in merito all’uso della casa e dei servizi offerti, e alle modalità di pagamento…” Poi la precisazione che ha fatto rabbrividire i due giovani: “Dopo averci congedati, il proprietario ha però ritenuto opportuno fare una precisazione importante, in toni anche visibilmente imbarazzati: “Non accettiamo gay ed animali”.”

>>> Le ultime notizie con UrbanPost <<<

Il Comitato Provinciale Arcigay di Napoli si dice:Indignato e disgustato da simile condotta, esprime profonda solidarietà a Gennaro e al suo compagno e chiede l’esclusione della casa vacanza dal sito www.booking.com e da tutti i siti di prenotazione turistica che non vogliano, nel 2017, rinnovare logiche commerciali razziste e antidemocratiche. Ci auguriamo inoltre un intervento deciso da parte del Comune, della regione Calabria e delle autorità predisposte alla vigilanza e al contrasto alle discriminazioni.”

Oroscopo Paolo Fox 2017 ariete

Oroscopo Paolo Fox Agosto 2017 Ariete: sentimenti impetuosi e ‘nervosi’ …

barbara d'urso pomeriggio 5

Barbara d’Urso Instagram: fisico asciutto e diversi anni in meno (FOTO)