in

Sara Tommasi scrive a Papa Francesco: Sono indemoniata voglio un esorcista

La notizia ha dei contorni, a voler essere generosi, quantomeno grotteschi. Pare che la riabilitazione di Sara Tommasi non abbia dato i frutti sperati e che i suoi demoni siano ancora presenti e per nulla decisi ad abbandonarla. Probabilmente l’ex bocconiana ha preso troppo alla lettera la metafora dei “demoni” che la tormentano la sua mente, questo l’ha spinta ad un’azione tragicomica, ovvero scrivere a Papa Francesco allo scopo di chiedergli di “inviarle” un esorcista che la salvi dalla situazione di profondo disagio in cui si rende conto di versare. Insomma, dopo il fallimento della sua ultima relazione amorosa e i reiterati comportamenti lesivi per la sua dignità femminile, la Tommasi ora chiede aiuto a Papa Francesco.

Sara Tommasi malata

Pioggia di commenti indignati da parte di moltissimi internauti che la invitano ad avere rispetto verso tematiche così serie; ed è qui che la Tommasi rilancia asserendo di non essere affatto ironica bensì fortemente interessata a ricevere un aiuto spirituale.  Sara affida a Facebook il suo “appello” al neo Papa: “Sono indemoniata! Spero che il Papa, se è un vero Papa, mi mandi un vero esorcista!!! (e non scherzo) Bacioni. Sara“. Ma questi “bacioni” a chi sarebbero indirizzati, idealmente? Risulta davvero difficile prendere seriamente una boutade tanto surreale nonostante la Tommasi ne rivendichi gli intenti del tutto seri.

Written by Vittoria Verdi

Giornalista pubblicista, reporter e copywriter. Appassionata di cinema, simpatizza decisamente per i cani ma sta imparando a relazionarsi ai gatti con risultati soddisfacenti, scrive per svariate testate giornalistiche on line e cartacee. Astemia, vintage prima della moda del vintage e amante dello smalto rosso in ogni sua declinazione.

Alici marinate con limone e aceto: ricetta semplice e procedimento

un medico in famiglia 8

Un medico in famiglia 8 riassunto: notte di fuoco per Marco e Maria