in ,

Sarah Scazzi processo bis, la risata di Ivano Russo fuori dal tribunale: “Verrà fuori quello che è”

Secondo rinvio dell’udienza preliminare per il processo bis sull’omicidio di Sarah Scazzi. Si tornerà in aula il prossimo mercoledì 28 settembre perché il giudice ha necessità di valutare nuove documentazioni, lo si è appreso ieri sera 1° luglio durante la diretta di Quarto Grado.

Ha risposto con una cinica risata Ivano Russo – indagato insieme a Michele Misseri e altre dieci persone – alla inviata della trasmissione che ieri mattina prima che facesse ingresso in tribunale gli ha chiesto: “Vi accusano di tante bugie, come si difenderà in aula?”. Russo, glissando il quesito, ha poi commentato: “Questo lo sappiamo” (risata) … “La giustizia farà il suo corso. Quello che è stato detto è quello che c’è stato, punto e basta”.

Ma non la pensa così la procura di Taranto, che accusa i dodici imputati di avere mentito agli inquirenti e depistato le indagini. Quello in oggetto sarà dunque un processo all’omertà e alle menzogne, di “parole reticenti e difformi dal vero”. Ivano Russo ieri è apparso molto sicuro di sé, e alla inviata di Quarto Grado ha detto: “Durante il processo verrà fuori quello che è”.

Ludovica Valli e Fabio Ferrara Tempatation Island 3

Anticipazioni Temptation Island 3: una tentatrice svela la verità su Ludovica e Fabio

Antonio Conte Euro 2016

Germania – Italia formazioni e ultime notizie Euro 2016