in ,

Sardegna, pastore trovato morto con due fucilate alla testa

E’ giallo in Sardegna sul cadavere di Marco Sorgia, 42enne pastore di Furtei, nel Medio Campidano, trovato morto in un campo agricolo con due fucilate alla testa. Il corpo dell’uomo è stato rinvenuto in nottata da un parente che non riusciva a contattarlo. A seguito della segnalazione sono intervenuti sul posto i Carabinieri della compagnia di Sanluri e quelli del Reparto operativo provinciale di Cagliari.

Sorgia, sposato e con figli, era noto alle Forze dell’Ordine per qualche precedente giudiziario legato alla sua attività. Secondo la ricostruzione, l’uomo sarebbe stato ucciso con due colpi di fucile sparati a distanza ravvicinata, dopo esser sceso dalla sua automobile e aver raggiunto il suo ovile nella campagna di Furtei.

Le indagini, attualmente in corso, sono principalmente rivolte verso l’ambiente agropastorale della zona, soprattutto di Furtei e Villamar. L’omicidio potrebbe infatti avere qualche relazione con i precedenti giudiziari del pastore.

Novak 'Nole" Djokovic

Tennis, Atp Miami: Djokovic schianta Murray in finale

gita fuori porta Pasquetta 2015 idee Roma

Gita fuori porta Pasquetta 2015: idee last minute a Roma, Milano, Firenze, Bologna