in ,

Sardegna, vince al Superenalotto e si suicida: “I soldi non danno la felicità”

Ha dell’incredibile ciò che è accaduto a Sanluri, cittadina sarda del Medio Campidano, dove un uomo di 49 anni si è tolto la vita dopo avere appreso di aver fatto una grossa vincita al Superenalotto. Il protagonista di questa assurda storia si chiamava Gigi Podda, ed ha deciso di suicidarsi poco dopo esser diventato un uomo ricco.

Sembra impossibile ma è così: la notizia che avrebbe salvato la vita di tante persone al suo posto, ha invece sortito l’effetto contrario per lui, che prima di farla finita nel cuore della notte ha lucidamente scritto su Facebook: “I soldi ti fanno ricco. Il rispetto e l’educazione ti fanno signore”.

Una frase che riletta con il senno di poi suona come un tragico annuncio di morte, seguita dalla ingestione di un liquido letale con cui il 48enne ha dato addio alla vita. Sarà l’autopsia a chiarire le cause di morte e stabilire quale sostanza lo abbia ucciso. Gigi Podda ha inoltre lasciato un messaggio su carta ai familiari, il cui contenuto non è stato reso noto.

Foto Facebook

Champions League sorteggio gironi

Champions League, ritorno playoff: orari, diretta tv e streaming

Università La Sapienza Roma

Concorsi pubblici Università La Sapienza Roma 2015: scadenze, requisiti, posti disponibili