in ,

Sarno, morta bimba di 3 anni: violentata e seviziata, il padre accusa i vicini

Una bambina rumena di appena 3 anni è morta ieri a San Marzano sul Sarno. È shock tra i medici: quando verso le 22 il padre l’ha condotta al pronto soccorso dell’ospedale Martiri del Villa Malta di Sarno, nel Salernitano, la piccola era già cadavere. Indossava solo degli slip, sul suo corpicino, dal collo in giù, lividi ed ematomi, segni evidenti di sevizie e violenza.

L’uomo ha raccontato che la piccola sarebbe morta in seguito ad una crisi respiratoria, i medici dopo accurati accertamenti avrebbero invece dedotto che alla povera vittima sarebbe stata fatale una emorragia interna. Sul posto sono giunti i carabinieri che hanno immediatamente messo sotto torchio il padre della bambina. Di nazionalità rumena, l’uomo ha raccontato di essere separato e di vivere da solo con la piccola, la cui madre, nonché sua ex moglie, si trova in Romania. Ha poi puntato il dito contro i vicini di casa, ai quali affidava la bambina quando andava a lavoro, attribuendo loro la responsabilità del decesso della figlia.

I carabinieri hanno disposto immediati accertamenti, e in queste ore stanno sentendo proprio i vicini di casa della famiglia rumena verso i quali sono state sollevate siffatte gravi accuse. L’indagine è in corso, in quanto il quadro della vicenda appare tuttavia ancora poco chiaro.

aurora ramazzotti instagram

Aurora Ramazzotti identica a Michelle Hunziker? La foto rivelatrice

Europa League terzo turno preliminare

Europa League, tutti i risultati del terzo turno preliminare