in ,

Sassuolo calcio, intervista esclusiva all’agente di Marcello Trotta: “Felice per l’esordio da titolare”

Nell’anticipo della ventitreesima giornata della Serie A TIM, la Roma di Luciano Spalletti si è imposta in trasferta sul Sassuolo per 0-2 con le reti di Salah ed El Sharaawy (seconda rete in due partite). La squadra di Di Francesco si è infranta contro il muro giallorosso, che per novanta minuti ha resistito agli urti neroverdi, complice anche il rigore sbagliato da Domenico Berardi all’88esimo minuto. Tra le fila del Sassuolo c’è stato l’esordio in attacco dell’ultimo arrivato in casa neroverde, Marcello Trotta. La redazione di UrbanPost ha intervistato in esclusiva Luigi Lauro, procuratore dell’ex attaccante dell’Avellino.

Ieri esordio in campionato per Marcello: quali sono state le sue sensazioni, ma soprattutto le emozioni di Marcello?

Marcello era emozionato come qualsiasi giocatore che va a coronare un sogno. Ieri lui ha coronato un sogno partendo titolare in Serie A. Noi come agenti l’abbiamo vissuta bene, in modo emozionante anche noi, soprattutto per il percorso che abbiamo fatto, partendo dall’anno scorso ad Avellino.”

Nell’attacco del Sassuolo c’è molta concorrenza, secondo te Marcello può diventare il titolare fisso?

E’ un ragazzo umile che comunque si mette a disposizione della squadra e soprattutto cerca di lavorare per migliorarsi ancora di più. Ovviamente se riesce a migliorare e a dare il massimo sicuramente metterà in difficoltà l’allenatore.”

Raccontaci la storia di Marcello: come l’avete riportato qui in Italia?

Abbiamo proposto il calciatore all’Avellino, il presidente Taccone prese informazioni e lo riportò in Italia, investendo sul ragazzo per rinforzare l’attacco visto che lo scorso anno stavano lottando per salire in Serie A. Per fare il salto di qualità prese Marcello e sono andati molto vicino alla promozione.”

A Gennaio, oltre al Sassuolo, c’erano altre squadre su di lui?

Si, c’erano anche altre squadre.”

Quanto è stato importante l’Avellino per la carriera di Marcello?

E’ stato un buon punto di partenza. Comunque gli ha dato visibilità, è una piazza importante, calda, ti permette di lavorare e fare bene.”

Per gli Europei forse è troppo presto, ma per i Mondiali del 2018 invece quante possibilità ha Marcello di vestire la maglia azzurra?

Marcello pensa a migliorare e ovviamente a dare il massimo per la squadra. Quello che sarà il futuro lo sapremo solo più avanti.”

Il Sassuolo può ambire quest’anno ad un posto in Europa?

Noi abbiamo sposato il progetto della società perché è una società molto ambiziosa, è una società che crede e investe nei giovani ed è una delle più solide in Italia. Anche se cercano di nasconderlo, secondo me potrebbero arrivare in Europa. Hanno un allenatore importante, che tutti ambiscono, ed hanno buone probabilità.”

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

michele buoninconti elena ceste news

Elena Ceste, condanna Michele Buoninconti: rese note motivazioni sentenza

oroscopo 2016 paolo fox vergine

Oroscopo Febbraio 2016 Vergine, le previsioni del segno: un mese tra alti e bassi