in

Sassuolo: il difensore Acerbi è indignato per le accuse sul suo presunto doping

Il difensore del Sassuolo Francesco Acerbi è furibondo per le voci che sono circolate su un suo presunto doping.  È indignato e molto infastidito, questo lo ha ammesso alla trasmissione Tiki Taka Sport Mediaset, non tanto per lui quanto per i suoi cari. Non ha mai preso alcuna sostanza, come ha confermato anche il Sassuolo, quindi è estremamente grave essere tacciato come dopato. Italian Soccer Serie A - Milan training

E tutto questo è infamante per lui, per la società e per il dottore. I giornalisti non potevano certo sapere quello che era l’esito degli esami fatti dopo che gli era stato diagnosticato un tumore. Non si può rovinare la reputazione di un professionista puntando il dito su una cosa che non si sa. Chiede, inoltre, rispetto per la sua salute e per i suoi cari.

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Mostra Van Gogh

Van Gogh Alive a Milano

Champions League, ottavi di finale: l’esito del sorteggio e i favoriti