in ,

Saviano attacca Di Maio, il vicepresidente della Camera ad Harvard, lo scrittore: “Professore del sospetto”

La notizia di Luigi Di Maio negli Stati Uniti, impegnato in una conferenza ad Harvard, non è passata inosservata da Roberto Saviano. Lo scrittore napoletano, nella giornata odierna, ha ribadito il suo pensiero sul vicepresidente della Camera, con cui ha avuto diverse frizioni nei giorni scorsi per il caso ONG. E su Facebook, Saviano ha attaccato duramente Luigi Di Maio.

Saviano vs Di Maio: che scontro

“Il protagonista principale della polemica, il Vice Presidente della Camera dei Deputati Luigi Di Maio, domani terrà una conferenza all’Harvard Ash Center for Democratic Governance and Innovation. – scrive Roberto Saviano su Facebook – Gli suggerirei un tema di discussione molto attuale, di interesse anche negli Stati Uniti, e cioè questo: come, in una democrazia evoluta, la cultura del sospetto e il cinismo delle classi dirigenti possono produrre una indegna miscela di disinformazione e razzismo, le cui vittime sono gli ultimi, i deboli e coloro che provano a risollevarne le sorti e a salvarne le vite. Una volta tanto potrebbe sfoggiare enorme competenza.”

Le ultime notizie di politica italiana con UrbanPost

Intanto, gli impegni di Luigi Di Maio negli Stati Uniti non si esauriscono con la conferenza ad Harvard. Il vicepresidente della Camera sarà prima al Massachusetts Institute of Technology (MIT) “per vedere alcune delle nuove tecnologie che stanno sviluppando” e poi a Boston “per incontrare la comunità italo-americana”.

 

Selfie Le COse Cambiano Stefano De Martino

Selfie – Le Cose Cambiano Belen: perché Stefano De Martino può essere felice (FOTO)

Roma-Lazio, Tounkara apostrofa Totti: “È un pezzo di m***a” (FOTO)