in ,

Scalo Milano City Style: 5 curiosità da conoscere prima di andare a fare shopping

Dopo il successo dell’apertura de Il Centro ad Arese, lo scorso giovedì 27 ottobre 2016 è stato inaugurato a Locate Triulzi un nuovo polo dello shopping milanese dedicato al lusso e al made in Italy di qualità, Scalo Milano City District, in un misto tra moda, design, food e arte. Certamente un luogo all’aria aperta dove gli amanti dello shopping potranno in vista del periodo natalizio andare alla ricerca dei regali perfetti per amici e parenti: 130 infatti i negozi alla sua apertura che però saliranno nel prossimo periodo fino a 300 punti vendita. Curiosi di andare a vedere questo nuovo centro dello shopping? Ecco prima di iniziare a fare compere cinque curiosità da conoscere su Scalo Milano City District.

Una delle più interessanti curiosità di Scalo Milano City District è il fatto che è stato costruito sulle ceneri di un’ex fabbrica Saiwa: il luogo è stato completamente riqualificato dal progetto che ha trasformato una vecchia zona industriale in un nuovo “quartiere” fatto di palazzi, vetrate e vie artificiali dove vivere in un mondo di negozi di ogni genere. Anche per questo motivo Scalo Milano è, a dispetto della prima impressione, facilmente raggiungibile sia con i mezzi pubblici grazie al passante ferroviario S13 che ferma alla stazione di Locate Triulzi che in auto. Altra notizia utile da sapere è che Scalo Milano è aperto fino a sera e visitabile anche con l’atmosfera notturna: gli orari di apertura sono infatti dalle 10 alle 21 dalla domenica al mercoledì e fino alle 22 dal giovedì in poi; inoltre per i più golosi l’area Food rimane aperta fino alle 23 tutti i giorni.

Tra le proposte più interessanti di Scalo Milano la presenza di un’area dedicata all’arte tra un negozio e l’altro; allo Scalo Art Pavilions due grandi edifici ospiteranno nel corso dell’anno progetti di artisti contemporanei invitati a pensare e realizzare interventi site-specific che cambieranno semestralmente: un’occasione quindi tra un’acquisto e l’altro di imbattersi in opere d’arte che altrimenti si potrebbero ammirare solo in gallerie d’arte. Il primo appuntamento sarà con due tra i più talentuosi artisti delle ultime generazioni: Alice Ronchi e Santo Tolone. Chiude questo parallelo tra arte e mondo dello shopping la zona Scalo Street Art, che parte dalla stazione di Locate Triulzi e arriva fino a Scalo Milano grazie al contributo del writer Mr. Wany

Credit Foto: pagina Facebook Scalo Milano

Amici

Amici casting puntata 2 novembre 2016: Garrison si annoia con i ballerini di danza classica

processo Michele Buoninconti

Caso Elena Ceste, nuova autopsia: il particolare che potrebbe scagionare Michele Buoninconti