in

Scandalo a Centovetrine: arrestata l’attrice Raffaella Bergè

L’attrice Raffaella Bergè, all’anagrafe Raffaella Bigonzi, nota al grande pubblico per essere stata, per anni, un volto della nostrana soap Centovetrine nei panni della bella e risoluta Marina Kroeger sarebbe, il condizionale è sempre d’obbligo quando si trattano questioni tanto delicate, finita agli arresti domiciliari. Pare che la donna sia risultata coinvolta in un’inchiesta legata ad appalti e riciclaggio che ha visto l’arresto di nove persone.

raffaella bergè arresti domiciliari

L’attrice dal fisico statuario risulterebbe, scegliamo volutamente il condizionale in virtù della situazione in essere, legata ad una società finita nella bufera: la Axsoa. Come operava suddetta azienda? A fronte di un pagamento che poteva arrivare sino a 700 mila euro da parte di un’impresa, la Axsoa forniva una falsa attestazione che avrebbe consentito la partecipazione ad appalti pubblici anche se privi dei requisiti di legge.

La lista dei capi di imputazione risulta essere alquanto consistente per la Axsoa: associazione per delinquere, corruzione, falso in atti pubblici, riciclaggio, omessa presentazione delle dichiarazioni dei redditi ed emissione di fatture per operazioni inesistenti. In seguito all’esecuzione di perquisizioni presso Napoli e Roma è stato disposto il sequestro di quote societarie e di beni immobili per circa sette milioni e mezzo di euro. Sarebbe stata, infine, accertata anche un’evasione fiscale corrispondente alla cifra di due milioni e centomila euro di Ires e di un milione e mezzo di euro di Iva. Per la Bergè si profila una situazione assai spinosa.

Written by Vittoria Verdi

Giornalista pubblicista, reporter e copywriter. Appassionata di cinema, simpatizza decisamente per i cani ma sta imparando a relazionarsi ai gatti con risultati soddisfacenti, scrive per svariate testate giornalistiche on line e cartacee. Astemia, vintage prima della moda del vintage e amante dello smalto rosso in ogni sua declinazione.

Come contestare una multa ingiusta al prefetto e al giudice di pace

Governo, Enrico Letta nuovo Presidente del Consiglio