in ,

Scandalo Fifa: Blatter e Platini sospesi, le elezioni sono a rischio rinvio

In seguito alle sospensioni per 90 giorni del presidente uscente Sepp Blatter, e di quello dell’Uefa Michel Platini, è molto concreta la possibilità che la FIFA decida di rinviare le elezioni presidenziali del 26 febbraio. I due massimi dirigenti dei vertici del calcio mondiale, sono stati oggetto di controllo in un operazione della polizia svizzera circa due settimane fa.

Dopo che l’ex campione francese era stato accusato di avere ricevuto, proprio da Blatter, 1,3 milioni di sterline nel 2011, nell’ambito di un lavoro che dovrebbe aver svolto tra il 1999 e il 2002 è stato accusato dalle autorità elvetiche di gestione illegale di fondi.

Dopo la classica smentita, è arrivata dunque la sospensione da parte della Fifa, contro cui Blatter ha già presentato ricorso. E’ molto probabile che la brutta situazione vada per le lunghe, e la sospensione in atto testimonia la realtà dei fatti. Sono lontani i tempi in cui Platini faceva sognare i tifosi bianconeri con i suoi gol e i suoi colpi di classe. Chissà che non riesca con un’altra magia delle sue a uscire da questa storia.

Corso di fotografia for dummies, lezione n. 4: tempo e diaframma

Qualificazioni Euro 2016

Qualificazioni Euro 2016: un selfie con Lewandowski costa caro alla Scozia