in ,

Scandalo in una scuola di Cagliari: voti in cambio di ‘particolari prestazioni’, arrestato prof

Un ricatto in piena regola quello messo in atto da un professore di matematica di Cagliari che, tramite alcune minacce, avrebbe vessato alcune delle sue studentesse, tutte ragazzine comprese tra i 15 e i 18 anni, chiedendo prestazioni sessuali in cambio di buoni voti nella sua materia. La vicenda è accaduta all’istituto magistrale di Cagliari.

Secondo le testimonianze, le richieste sessuali da parte del professore 47enne risalgono già ad alcuni anni fa. Le prime denunce sono state presentate già tre anni fa da alcuni colleghi dell’uomo che, avvertiti da alcuni alunni, si sarebbero allertati. L’uomo, che ora si trova agli arresti domiciliari, è anche accusato di aver violentato un’allieva in aula davanti ad un’altra compagna.

Vaticano, cinque cardinali sfidano il Papa: “No comunione ai divorziati”

Raphael Gualazzi e Orchestra Regina 20 settembre 2014 Montecatini

Raphael Gualazzi, concerto: il 20 settebre a Montecatini con i Musicisti del Maggio Musicale Fiorentino