in ,

Scandalo Volkswagen, causa da 40 miliardi: grandi azionisti all’attacco

Il Sunday Telegraph annuncia nuovi problemi per la casa automobilistica tedesca Volkswagen: dopo lo scandalo delle emissioni truccate, i grandi azionisti sembrano intenzionati a far causa per 40 miliardi.

Il Sunday Telegraph riporta l’importante nome di Quinn Emanuel, famoso legale delle class action che si è già occupato di clienti e rappresentati di Sony, Fifa e Google vincendo cause per oltre 50 miliardi: il legale sarebbe stato contattato per avviare una causa da 40 miliardi contro Volkswagen. In particolare, a contattare Quinn Emanuel – sempre secondo il giornale inglese – ci avrebbe pensato il Gruppo Bentham, specializzato in grandi cause legali e pronto a rappresentare i grandi azionisti Volkswagen.

Nuovi problemi per la Volkswagen che, in queste ore, si sta dividendo tra le scuse ai clienti italiani e i tagli ai lavoratori: mentre compra pagine sui media italiani per comunicare che “faremo di tutto per riconquistare la vostra fiducia”, la casa automobilistica ha predisposto tagli per 6mila lavoratori assunti a tempo determinato.

Etihad Sponsor Inter

Inter, accordo con Etihad: 125 milioni di sponsor sulle maglie, Pirelli lascia?

Weekend romantico a ottobre-novembre: 5 idee low cost per una fuga d'amore

Weekend romantico a ottobre-novembre: 5 idee low cost per una fuga d’amore