in ,

Scandalo Volkswagen ultime news: emissioni truccate anche per Audi

Il Dieselgate si allarga, ed oltre al marchio Volkswagen, stando alle indiscrezioni dell’ultim’ora diffuse dall’agenzia di stampa Reutersun e dal portavoce della casa di Ingolstadt controllata da Volkswagen, sembra coinvolgere anche quello Audi.

Lo scandalo emissioni alterate riguarda circa 2,1 milioni di automobili Audi (di cui 1,4 milioni in Europa occidentale, 577.000 delle quali in Germania) sulle quali sarebbe installato il software-truffa che ha gettato nella bufera la casa automobilistica tedesca. Ad essere interessati i modelli A1, A3, A4, A5, A6, TT, Q3, Q5.

Volkswagen intanto, dopo il cambio ai vertici dell’azienda, avrebbe deciso di sospendere i responsabili del settore ricerca e sviluppo di tutto il gruppo tedesco, Audi e Porsche comprese. Le indagini vanno avanti, e gli inquirenti tedeschi hanno aperto un’inchiesta per frode nei confronti dell’ex amministratore delegato della Volkswagen, Martin Winterkorn, allo sopo di stabilire se l’ex ad fosse a conoscenza della truffa sulle emissioni. L’Italia come l’America valuta pertanto la seria eventualità di una Class Action nei confronti dell’azienda tedesca, come ha confermato quest’oggi il ministro per le Infrastrutture e Trasporti, Graziano Delrio: “È possibile, non si può prevedere, è certamente possibile”.

Marchio Audi – Image credit: Shutterstock

luigi cuccaro, camorra, clan cuccaro, arrestato, blitz antimafia

Il bambino di 11 anni che sta facendo tremare la ‘Ndrangheta: le accuse all’ex padre mafioso

Oscar 2016 film, Non essere cattivo Caligari

Oscar 2016: l’Italia candida “Non essere cattivo”, film postumo di Caligari