in ,

Scarico doccia intasato: ecco come liberarlo

Come liberare lo scarico della doccia quando è intasato e l’acqua non va più giù bene? Senza dover per forza ricorrere subito all’idraulico ci sono dei rimedi fai da te molto utili, veloci da capire e facili da applicare: in poche mosse lo scarico della doccia tornerà a lavorare tranquillamente e voi avrete risparmiato sull’economia domestica.

Che cosa bisogna avere a casa per liberare lo scarico della doccia (o eventualmente quali materiali comprare): guanti di gomma, forbici, cacciavite, aceto bianco, un asciugamano, bicarbonato ed una fascetta di plastica con cerniera. A che cosa serviranno?

Ecco il procedimento per liberare lo scarico: prima di tutto, con l’aiuto del cacciavite togliere il coperchio, poi, mettersi i guanti di gomma e togliere la sporcizia in superficie; fare dei tagli sui lati della fascetta di plastica ed inserirla nello scarico, riuscendo a tirare i capelli ed il resto dello sporco che bloccano lo scarico. Dopo aver pulito tutto, liberare del bicarbonato di sodio nello scarico (ne basterà mezza tazza), e subito dopo dell’aceto di vino (mezzo bicchiere) e coprire per dieci minuti con un panno umido. In poche mosse avrete liberato il vostro scarico.

Photo Credit: Alex Staroseltstev / Shutterstock

anna moroni gnocchi ricetta

Ricette Anna Moroni a La prova del cuoco: gnocchi alla parigina con radicchio gratinato

Tiziano Ferro Tapiro d'Oro

Striscia La Notizia, Tiziano Ferro premiato con il Tapiro d’Oro dopo 15 di carriera