in ,

Scarpe primavera estate 2015: le Rockstud protagoniste assolute

Si chiamano Rockstud sono le protagoniste indiscusse nella moda scarpe per la primavera estate 2015. A lanciare la tendenza è maison Valentino, che ha creato questa meravigliosa scarpa decolleté dallo spirito rock e moderno. Tacco medio, punta stretta e cinturino alla caviglia: sono questi gli elementi caratteristici delle Rockstud. Tante le versioni create dal genio italiano, con diverse combinazioni di materiali, colori e dettagli.

Pelle multicolor, vernice, camoscio. Le Rockstud sono declinate in una moltitudine di materiali con effetto lucido o mat. I colori proposti sono quelli della primavera, dal giallo al rosa, ed ancora cipria, rosso, azzurro. Bella anche la versione in pelle watercolor, con colori pastello tenui come il rosa, il giallo e l’azzurro. Anche il tacco si colora, in contrasto con il resto della scarpa o riprendendo lo stesso mix di colori. Braccialetto alla caviglia e strisce frontali sono invece rigorosamente nude, con borchie, secondo il modello classico delle Rockstud Valentino.

Più eleganti le Rockstud con swarovski, mentre le borchie a rivetto, il più delle volte dorate, rendono grintose queste decolleté, trasformandole in un accessorio adatto a tutte le occasioni. Le Rockstud possono essere infatti abbinate ad un abito, corto o lungo che sia, così come ad un jeans, possibilmente a sigaretta. Versatili quindi, perchè casual se indossate di giorno con il denim e al tempo stesso glamour ed eleganti in abbinamento ad un mini dress o abito cocktail.

 

Written by Rosaria Cucinella

Nata nella ridente Sicilia, 21 anni e tanta passione per la scrittura ed il giornalismo online. Amo la cucina, la primavera, i red carpet della gente famosa e i film d'azione. Mi piace la moda ma paradossalmente non amo seguirla: la lunaticità comanda anche il mio stile...

ilaria alpi revisione processo

Ilaria Alpi ultime notizie a Chi l’ha visto?: il documento del Sismi è stato manomesso?

Omicidio di Pordenone nei filanti potrebbe trovarsi il killer

Giallo di Pordenone ultime news a Chi l’ha visto?: intervistato l’autore del commento su Facebook