in

Scherma, Montano trionfa al Grand Prix Fie di Boston e vede Rio 2016

Ancora lontana ma sempre più vicina la qualificazione a Rio 2016. L’ossimoro ci sta, è consono al trionfo di super Aldo Montano che ha raggiunto il gradino più alto del podio al Grand Prix Fie di Boston, dimostrandosi ancora una volta un campione assoluto del mondo della scherma. Un percorso duro ma glorioso in questo GP, dove lo schermidore di Livorno ha incamerato punti fondamentali per la corsa alla qualificazione ai prossimi giochi olimpici di Rio, nel 2016.

Prima la sfida ai quarti contro Alexey Yakimenko, campione del Mondo nel 2015, nella quale Montano è uscito vincitore per 15-10, poi Tiberiu Dolniceanu in semifinale (15-9), che ha vinto la medaglia di bronzo ai Mondiali di Budapest nel 2013, di Kazan 2014 e Mosca 2015. E in finale, come se non bastasse, ha sbaratto la strada al campione olimpico di Londra 2012 Aron Szilagyi, con un 15-12.

Insomma, un cammino tortuoso che ha visto uscire vincitore il solito Aldo Montano, orgoglio tutto italiano. Queste le sue parole al termine del Grand Prix Fie di Boston: “Devo ringraziare tutto lo staff della Nazionale, ma anche ogni singolo compagno di squadra e lo staff medico, perché è molto importante lo spirito di gruppo e soprattutto ho molto apprezzato la loro vicinanza. Aver vinto qui a Boston in una prova Grand Prix significa tanto e soprattutto mi infonde tanta fiducia in me stesso in vista dell’anno olimpico. La strada verso il Brasile è ancora lunga ma le sfide difficili mi stimolano”.

Written by Giuseppe Cubello

Studente all'Università Magna Graecia di Catanzaro. Innamorato dello sport. Sogno di diventare presto giornalista pubblicista.

natale 2015, tendenze moda inverno 2016, tendenze moda 2015/2016 natale come vestirsi, natale come mi vesto, outfit natale 2015,

Tendenze moda inverno 2016: come vestirsi a Natale 2015

insegnante aggredito parigi isis

Parigi, uomo accoltella insegnante di scuola materna: “Sono dell’Isis”