in ,

Schumacher torna a casa: la volontà della moglie disposta a spendere 12 milioni di euro

Sempre più flebili paiono le possibilità di rivedere Schumacher di nuovo in salute, si diffondono infatti ogni giorno moltissime voci di amici e personale sanitario che ha in cura l’ex pilota molto poco ottimistiche. Pare che sia davvero remota l’opzione di un risveglio che riporti il pluricampione mondiale alla normalità prima di quel maledetto ultimo giorno del 2013. La moglie Corinna, però, non intende darsi per vinta e sta facendo allestire una camera corrispondente ad un’unità di terapia intensiva del valore di 12 milioni di euro presso la villa svizzera dove la famiglia risiede.

corinna porta a casa shumacher

Corinna, tutti i giorni, fa la spola dalla villa di Nyon, sul lago di Ginevra, all’ospedale in cui è ricoverato il marito macinando 300 km per non modificare le abitudini dei figli. Pare che la donna voglia riportare Shumi a casa e farlo seguire 24 ore su 24 dalle migliori equipe mediche private presso il loro domicilio. Una scelta che poche persone in situazioni tanto drammatiche possono permettersi ma che le possibilità economiche della famiglia del sette volte campione del mondo consentono.

Un amico di famiglia, che ha chiesto di rimanere anonimo, ha asserito: «I miracoli possono accadere e un uomo ricco come lui si può permettere le migliori cure. Ma neppure tutti i soldi del mondo possono risolvere quanto successo. La famiglia si sta attrezzando in previsione di una futura immobilità di Michael». Shumacher, dopo l’ottimismo iniziale, non ha registrato i miglioramenti sperati, ha perso un terzo del suo peso corporeo ed ha bisogno di assistenza continuativa.

Written by Vittoria Verdi

Giornalista pubblicista, reporter e copywriter. Appassionata di cinema, simpatizza decisamente per i cani ma sta imparando a relazionarsi ai gatti con risultati soddisfacenti, scrive per svariate testate giornalistiche on line e cartacee. Astemia, vintage prima della moda del vintage e amante dello smalto rosso in ogni sua declinazione.

Anticipazioni Il segreto lunedì 31 marzo: Efren viene ferito

Stabilimento ex Miroglio di Ginosa

Taranto, offresi stabilimento tessile a costo zero: l’appello di 181 operai ex Miroglio